IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, 100 figuranti in costume per il presepe vivente di Borgata Duomo foto

L'appuntamento con la rievocazione della natività è per il 6 gennaio dalle 15,30 alle 18,30

Andora. Cantine e antichi gumbi aperti nel caratteristico borgo di Duomo di Andora che il 6 gennaio 2016, dalle 15,30 alle 18,30, si trasforma per ospitare il “Presepe vivente”, attesa rievocazione della Natività che torna dopo lo straordinario successo riscosso lo scorso anno.

Nel suggestivo borgo fra gli ulivi, i visitatori saranno coinvolti in un percorso a tappe, illuminato dalle fiaccole ed animato da cento figuranti in costume, scandito anche da punti di degustazione con specialità tipiche che possono essere acquistate con il “duomino”, la moneta battuta per l’occasione.

Percorrendo i vicoli delimitati dalle case dai muri in pietra ed accedendo alle antiche cantine, aperte per l’occasione, ci si può immergere nella rievocazione degli antichi mestieri come il calzolaio, il vasaio, l’arrotino, lo scalpellino, il maniscalco, il fabbro, il venditore di stoffe ed il falegname, prima di giungere alla prigione sorvegliata dai centurioni che anticipa, la tappa del Censimento e l’ingresso nell’antro ove è rievocata la Natività.

Il Presepe vivente propone anche cinque le postazioni di degustazione intitolate “Pescatori”, “Pastori”, “Cacciatori”, “Contadini”, “Osteria” e la “Bottega del Pane” dove si potrà gustare, camminando, specialità e leccornie come pan fritto, cioccolata calda, dolci rustici, panini con salsiccia e porchetta, torte salate e formaggi.

Nei pressi della Chiesa di Maria Bambina, ci sarà anche un’esposizione di presepi realizzati dall’artista Paolo Zampiga. I visitatori del Presepe Vivente potranno lasciare un pensiero o esprimere un giudizio sull’evento nella postazione del Censimento scrivendo sulla pergamena realizzata alla maniera antica.

L’evento, realizzato della Parrocchia dei SS Pietro e Giovanni e dell’Associazione Andora Più, si chiude con l’arrivo dei Re Magi e la Santa Messa (ore 18.00) nella chiesa di Maria Bambina, aperta al pubblico per tutta la giornata. La manifestazione è ad ingresso è libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.