IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Allarme furti nella Val Lerrone, tam tam sui social: “Collaborare tra vicini, non far finta di niente”

Il compagno di una delle donne derubate: "Qualcuno ha visto ma è stato zitto". I commenti su FB: "Non restare indifferenti"

Villanova d’Albenga. L’ondata di furti in abitazione che sta interessando l’entroterra albenganese alimenta le polemiche ed in particolare il tam tam sui social, dove non mancano commenti sulle serie di colpi nelle case di molti cittadini. Ieri le parole del sindaco di Casanova Lerrone così come sempre ieri sono avvenuti gli ultimi due furti, a Villanova d’Albenga, uno ai danni di Serena Cardi.

E proprio il compagno della donna oggi ha postato su un gruppo Facebook un messaggio non dedicato ai ladri, bensì a coloro che avrebbero visto movimenti sospetti senza allertare carabinieri e forze dell’ordine (e la collaborazione dei cittadini è fondamentale tanto a scopo preventivo che repressivo): “Siamo tutti dello stesso parere quando diciamo che chi entra nelle nostre case e una m…. o un b……. o chissà che cosa, ma queste mie righe non voglio dedicarle ai ladri, ma a quelle o quella persona che ieri ha sentito e visto i ladri entrare in una delle abitazioni, ma invece di chiamare i carabinieri ha tirato indietro la tenda…Non ti si chiedeva un gesto eroico, ma solo di digitare un numero di tre cifre sul telefono…E si sarebbero risparmiati altri furti in zona”.

Il post ha subito generato una serie di commenti, tra rabbia e solidarietà per le parole dette su FB: “Una storia successa anche a me, la gente ha preferito rimettersi a dormire invece che chiamare le forze dell’ordine!”.

“Io non capisco come si possa, di fronte a un fatto simile, restare indifferenti e sentirsi a posto con la coscienza! Forse certa gente non sa che la ruota gira e che un domani quello che è successo ad altri può capitare a loro…” riferisce un altro utente.

“Non mi sembra possibile!!! Ma come fai a dire che qualcuno ha visto i ladri e non ha chiamato i carabinieri?”. “Ma noooo….non posso credere che qualcuno ha visto e non ha dato l’allarme…ma che razza di gente è??”.

E infine: “La migliore difesa è la mutua collaborazione tra vicini. Chi non si sposta da casa, a turno, vigila sulla sua abitazione e su quelle dei vicini. Nulla sarebbe più efficace”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.