IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola, ex finanziere travolto e ucciso: i funerali al Santuario della Pace fotogallery video

La moglie del pensionato: “No disordini al funerale”

Albisola Superiore. Si terranno domani, mercoledì 27 gennaio, alle ore 14 e 30, nel Santuario Nostra Signora della Pace ad Albisola Superiore, i funerali di Giuseppe Buttaro, 59 anni ex finanziere del Roan in pensione, ucciso domenica scorsa dall’automobilista drogato e ubriaco in via Canepari a Genova. La camera ardente sarà aperta a partire dalle ore 10:00, sempre al Santuario della Pace.

Giuseppe Buttaro stava aspettando il bus per raggiungere l’abitazione della figlia Sara e pranzare con lei e i nipoti. Sulla sua strada ha però incontrato l’auto del killer, che lo ha ucciso senza pietà.

“Siamo incazzati, è vero, non perdoniamo e ci batteremo per l’approvazione di una legge sull’omicidio stradale. Ma adesso invito tutti a rispettare il nostro dolore e non provocare disordini nel giorno del funerale di Giuseppe”. Lo ha scritto su Facebook la compagna del pensionato ucciso.

“Parlo a nome dei figli di Giuseppe, Matteo e Sara – scrive la donna – le forze dell’ordine temono disordini nel
giorno del funerale. Noi vorremmo che quel giorno fosse rispettato il nostro dolore per la morte di un marito, padre e nonno”.

La compagna dell’ex finanziere poi ribadisce l’urgenza di una legge adeguata che punisca gli incidenti mortali equiparandoli a un omicidio: “Non ci devono essere più morti innocenti per mano di persone senza cervello che pensano solo a se stessi. Ringrazio tutti per la vicinanza al nostro dolore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da SalvaB

    La pena per l’omicidio c’è ma se poi chi uccide dopo pochissimo esce di prigione… a cosa serve?
    Lo vediamo giornalmente: persone che sono state condannate in via definitiva per omicidio escono in breve tempo di prigione. CI VUOLE LA CERTEZZA DELLA PENA!!