IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola, airone soccorso dall’Enpa: vagava in via Piave

I volontari: "Appena arrivato ha mangiato una grande quantità di pesce, comodamente pescato nel mastello messogli a disposizione"

Più informazioni su

Albisola S. Vagava senza riuscire a volare in via Piave ad Albisola Superiore, non molto distante dal torrente in cui di solito si trova a pescare nelle pozze. Si tratta di un maestoso, ma sofferente airone cenerino, che i volontari della Protezione Animali savonese hanno soccorso, chiamati da alcuni passanti preoccupati delle sue condizioni.

“Il grosso volatile è ora in cura presso la sede Enpa di Savona, dove appena arrivato ha mangiato una grande quantità di pesce, comodamente pescato nel mastello messogli a disposizione; i veterinari dell’associazione stanno cercando di capire la causa del gonfiore ad una zampa, che probabilmente gli aveva impedito di volare ed alimentarsi” spiegano dall’associazione animalista.

“Al termine delle cure e della riabilitazione verrà rimesso in libertà nella zona del recupero; gli adulti sono alti circa 1 metro e possono superare il chilo di peso, con un’apertura alare di oltre un metro e mezzo; si nutrono di pesci, rane, girini, bisce d’acqua e invertebrati, in minor misura anche di piccoli mammiferi e possono vivere fino a 25 anni” concludono dall’Enpa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.