IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, vertice in municipio per la sicurezza: il sindaco propone il tavolo permanente foto

Tra le altre idee il potenziamento della videosorveglianza in centro e nelle frazioni

Albenga. Il potenziamento della videosorveglianza in centro e nelle frazioni, la presenza sempre più costante delle forze dell’ordine, la nascita di un gruppo di lavoro con i comitati interessati al problema sicurezza e la creazione di una mail sicurezza per segnalazioni e suggerimenti.

Sono queste le proposte emerse dall’incontro tra l’amministrazione comunale e i rappresentanti dei comitati cittadini della piana ingauna avvenuto ieri sera nella sala consiliare di Albenga. Al centro del dibattito le iniziative del Comune relative alla sicurezza dei cittadini e le informazioni del sindaco Cangiano sugli esiti dell’incontro svoltosi in prefettura giovedì e le strategie di contrasto e prevenzione .

Il sindaco ha delineato la tempistica dell’intervento che in primavera porterà ad un potenziamento della telesorveglianza (a partire dal centro storico e che poi interesserà anche le frazioni) con la sostituzione e la revisione delle circa 100 telecamere presenti. A queste va aggiunta un’altra ventina di apparecchi che sarà acquistata al costo di circa 50 mila euro. I privati potranno partecipare all’iniziativa acquistando una propria telecamera che poi potrà essere collegata all’impianto comunale.

Il primo cittadino ha rivolto un grande ringraziamento alle forze dell’ordine che “stanno impegnandosi fortemente nella prevenzione e repressione” e ha sottolineato come tutte le iniziative messe in campo dall’amministrazione per quanto riguarda la videosorveglianza siano importanti per aiutare le forze dell’ordine ad individuare gli autori dei reati, oltre ad essere un importante strumento di prevenzione dei crimini.

tavolo sicurezza Albenga

Il comandante della polizia municipale Luigi Soro non ha nascosto le difficoltà riscontrate dalle forze dell’ordine locali ma ha ribadito il grande impegno messo in atto dal personale del comando, che effettua turni fino all’una e mezzo di notte.

Il sindaco ha rilanciato ai rappresentanti dei comitati la proposta di creare un gruppo di lavoro propositivo e in grado di elaborare richieste dei cittadini che poi la politica dovrà adottare.

A questo scopo il consigliere Emanuela Guerra ha annunciato la creazione di una mail sicurezza che sarà attiva da subito, aperta alle segnalazioni e suggerimenti.

Il primo incontro pubblico sulla sicurezza era stato organizzato nei primi i giorni di dicembre: in quella sede il sindaco Giorgio Cangiano aveva annunciato, insieme al comandante della municipale Soro e alla capogruppo del Pd in consiglio comunale Emanuela Guerra, che sarebbe stato creato un “Tavolo permanente sulla Sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sergio Sanguineti

    Speriamo che riescano a trovare una parrucchiera esperta, onde conferire al tavolo una bella ma duratura permanente! Gnurant!… “Permanente” significa “sine die”, ossia non a tempo limitato, onde far durare l’attenzione su un problema ma, come accade per le “commissioni”, senza mai trovare una soluzione concreta e definitiva… Italicamente parlando…