IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, successo per il concorso “Segui la cometa e vota il presepe” di Sant’Eulalia

Si è aggiudicato il primo premio, con ben 170 punti, il presepe esposto presso l'edicola "Il Secolo di Beethoven"

Albenga. Ha avuto un grande successo la manifestazione “Segui la cometa e vota il presepe” organizzata dal consiglio direttivo del Rione di Sant’Eulalia ad Albenga. Dall’8 dicembre al 6 gennaio numerosi esercenti hanno esposto presso i loro negozi il proprio presepe contrassegnato da una cometa numerata.

Oltre 150 persone hanno espresso i loro voti depositando la scheda presso l’edicola “Il Secolo di Beethoven” e il negozio “Creative zone”. Ogni scheda dava la possibilità di esprimere tre preferenze, con assegnazione di 3 punti al presepe primo classificato, di 2 punti al secondo e di un punto al terzo.

Il 7 gennaio, presso il Bar “La lavanda” di via Palestro-via Oddo, si è svolta la premiazione a seguito dello spoglio dei voti. Si è aggiudicato il primo premio, con ben 170 punti, il presepe esposto presso l’edicola “Il Secolo di Beethoven” (cometa numero 16).

Al secondo posto si è classificato il presepe contrassegnato con la cometa n. 12, abbinato all’ “Oreficeria Maglione”, con 61 punti. Terzo premio al presepe delle sorelle Fasano, titolari dell’omonima tabaccheria (cometa numero 3), con 58 punti. I premi sono stati realizzati da Anais Tiozzo e Gianluca Folcheri.

Aggiunge il presidente del direttivo Alessandro Aschero: “E’ stato assegnato anche un premio speciale e, più precisamente, il ‘premio Csi’ per la ‘miglior ricostruzione della scena del crimine’ alla Pescheria Barone, i cui titolari hanno reagito con ironia all’inqualificabile e davvero deprimente episodio del furto del loro presepe, disegnando (come in una scena del crimine) le ‘sagome’ dei ‘cadaveri’ dei contenitori di prelibatezze che erano stati allestiti presso il loro negozio al fine di ricreare in modo assai originale la scena della Natività”.

“L’entusiasmo mostrato dai commercianti e dagli abitanti e visitatori di Albenga verso l’iniziativa (nata da un’idea brillante del vice presidente del Rione Cristina Pavanelli) ci incoraggia a riproporre l’evento anche per l’anno prossimo,migliorandolo, se possibile, con nuove idee maturate in base all’esperienza positiva di quest’anno – aggiunge ancora Aschero – Mi sembra giusto porre in evidenza la particolare vivacità del quartiere di Sant’Eulalia, che con poche risorse e molto entusiasmo sta rendendosi protagonista di una serie di iniziative volte a consolidare un bellissimo clima di partecipazione e di collaborazione, nel quadro di un progetto ‘popolare’ di valorizzazione della bellezza del nostro meraviglioso Centro Storico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.