IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, lieto fine per il piccolo “Francesco”. E Ciangherotti plaude al sindaco Cangiano

Albenga. “Tutto è bene quel che finisce bene. E se, spesso, sono critico nei confronti del Sindaco Giorgio Cangiano per le sue scelte politico-amministrative, devo riconoscergli tuttavia l’onestà intellettuale per saper accogliere le mie proposte, quando umanamente condivisibili”. Queste le parole del consigliere comunale di Forza Italia Eraldo Ciangherotti che ringrazia pubblicamente il primo cittadino di Albenga per una soluzione positiva del caso del bambino disabile albenganese.

“Lo scorso 12 dicembre, dopo aver conosciuto la storia di un bimbo disabile delle scuole statali che insieme alla sua famiglia combatteva invano contro le Istituzioni per poter godere del suo diritto all’istruzione scolastica, lanciai un appello pubblico al sindaco perché mettesse a disposizione dai capitoli comunali del sociale un contributo di 3.700 euro per aiutare il bambino in questione, in modo da garantire il sostegno scolastico di almeno 20 ore settimanali, fino alla fine dell’anno scolastico. Di fatto, un ricorso al Tar dall’esito scontato a favore del piccolo Francesco avrebbe impegnato la famiglia ad una spesa economica non indifferente”.

Francesco, infatti, avrebbe diritto, in classe, al sostegno di un insegnante specializzato per 25 ore settimanali. Ma i continui tagli operati sulla scuola pubblica, già lo scorso anno avevano costretto Francesco ad accontentarsi di un sostegno, tra insegnante “specialista” ed educatore comunale, per sole 16 ore settimanali.

Questa mattina la famiglia del piccolo Francesco ha ricevuto dal dirigente scolastico Badino la conferma che all’alunno disabile verrà garantito un monte orario di sostegno pari a 22 ore settimanali, che anche se non sono 25, sono sempre meglio di un tempo ridotto. “Ringraziamo il sindaco per aver accolto, attraverso la nostra voce, le richieste del piccolo Francesco” conclude Ciangherotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.