IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, la denuncia di Ciangherotti (FI): “Troppo freddo alle scuole di Campolao: i bimbi rischiano di ammalarsi”

"In questi giorni di così basse temperature i termometri ambientali all'interno della struttura segnano tra i 15 e i 16 gradi"

Albenga. “Caro Giorgio Cangiano, ancora una volta pensaci tu”. E’ questa la “curiosa” preghiera che il consigliere di minoranza di Forza Italia Eraldo Ciangherotti rivolge al primo cittadino Giorgio Cangiano.

Secondo l’esponente forzista, il primo cittadino dovrebbe “pensare” a rivolgere un problema di temeperatura che affligge la scuola per l’infanzia Campolao: “In questi giorni di così basse temperature – spiega Ciangherotti – i termometri ambientali all’interno della struttura segnano tra i 15 e i 16 gradi. Una temperatura interna inaccettabile per i bimbi che trascorrono la loro giornata in comunità e che rischiano di prendersi influenze e, peggio ancora, broncopolmoniti a causa del freddo eccessivo”.

“A nulla sono valse se proteste avanzate da molte famiglie – aggiunge Ciangherotti – Non possiamo chiedere ai genitori di mandare a scuola i loro figlioletti in tenuta da sci. Possiamo però alzare il termostato ed aumentare le ore di riscaldamento all’interno della struttura”.

Scuole Campolao Albenga Freddo

Secondo il consigliere di opposizione, la situazione non sarebbe casuale: “Gira voce che dal Comune arrivi l’input alla ditta appaltatrice del riscaldamento che sia meglio per ‘tutti’ (tranne che per i bambini) risparmiare sul combustibile consumato. Non vogliamo credere che il sindaco intenda lesinare carburante per riscaldamento sulla pelle dei bambini”.

Per questa ragione Ciangherotti e i suoi colleghi di minoranza si rivolgono direttamente al sindaco e chiedono “che venga immediatamente rivisto il programma di riscaldamento giornaliero della scuola di Campolao. Fiduciosi nel tuo intervento immediato, in attesa di urgente riscontro, ti auguriamo buon inizio settimana”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.