IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Ciangherotti (FI): “Casa per famiglie bisognose inutilizzato”

Più informazioni su

Albenga. “Vedete il balcone con le finestre chiuse, le avvolgibili abbassate e le inferiate serrate? Bene, questo è un alloggio bilocale, di proprietà del Comune di Albenga, in buone condizioni, inserito in contesto residenziale, liberato dall’ex-affittuario lo scorso marzo 2015, ancora oggi neppure preso in considerazione dall’amministrazione comunale per assegnarlo, a canone agevolato, ad una famiglia albenganese in cerca di casa con sfratto alla mano. Trovate normale che l’assessore al Sociale Simona Vespo e il sindaco Giorgio Cangiano possano trascurare un elemento così importante e determinante per aiutare chi si trovi temporaneamente in condizioni precarie di lavoro e in difficoltà a sostenere un affitto tra privati?”. Lo afferma il consigliere comunale di Albenga Eraldo Cinagherotti, che attacca il Comune sul mancato utilizzo dell’alloggio.

“No, io non lo trovo normale e mi preoccupo parecchio. Per me questo è il segnale top della negligenza e del disinteresse che questa amministrazione, in meno di due anni, ha dimostrato ad ogni livello. Dal sociale, in primis, al mondo delle aziende agricole, ai lavori pubblici, al turismo e alle manifestazioni. E’ inconcepibile che la minoranza di Albenga debba stare ogni giorno, h24, con il fiato sul collo di questi amministratori e c’è sempre qualcosa che non funziona” aggiunge l’esponente della minoranza.

“Caro sindaco Cangiano, datti da fare, fatti un promemoria da appiccicare sulla tua scrivania e, nella prossima riunione dirigenti comunali, avvia le procedure per un bando pubblico, in modo da poter assegnare questo alloggio ad una famiglia albenganese sfrattata che abbia perso lavoro e non sappia come pagare l’affitto. Un bilocale, camera matrimoniale e soggiorno con angolo cucina ed ampio terrazzo al piano terra, è sempre meglio che un bungalow in campeggio (con costi, per altro, a carico del Comune)” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.