IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

AISM e la cultura del lascito testamentario: incontro al San Carlo di Albenga

Più informazioni su

Albenga. Si rinnova l’appuntamento con la Settimana Nazionale dei Lasciti promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla con la collaborazione di UBI Banca e del Consiglio Nazionale del Notariato, quest’ultimo da anni è vicino ad AISM con la concessione del proprio patrocinio alle campagne lasciti. Il giorno 31 gennaio, alle ore 17:00, all’Auditorium San Carlo di Albenga, si terrà un incontro per sensibilizzare, informare e soprattutto offrire un servizio di consulenza in materia successoria.

Anche la città di Savona, come le principali città italiane, sarà sede di incontri nei quali i notai saranno a disposizione dei cittadini per fornire un’informazione chiara e esaustiva sul “testamento”.

Sostenere con una disposizione testamentaria l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e la sua Fondazione significa garantire i servizi sanitari e sociali alle 75 mila persone colpite da sclerosi multipla e dare un futuro alla ricerca scientifica.

“Insieme al notaio, il nostro obiettivo è offrire una informazione su una materia tecnica e apparentemente distante dalla vita di tutti i giorni quale il diritto delle successioni, dichiara Maria Laura Ferreccio, Presidente della sezione AISM di Savona “Fare un lascito “solidale” può fare molto per le persone con SM; dal sostenere la ricerca, fondamentale per trovare una cura risolutiva e la causa della SM, al potenziamento i servizi che l’AISM offre per migliorare, oggi, la qualità di vita delle persone con SM e la loro inclusione sociale”.

La sclerosi multipla è una grave malattia, cronica, imprevedibile e spesso invalidante del sistema nervoso centrale che colpisce prevalentemente i giovani tra i 20 e i 40 anni e le donne in un rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.