IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggressione in piazza del Popolo a Savona, continuano le indagini della polizia

Il 26enne ha passato la notte in osservazione all'ospedale

Savona. Continuano le indagini degli agenti della Polizia di Stato della questura di Savona per risalire all’identità della coppia che intorno alle 18.30 di ieri sera ha aggredito un 26enne marocchino in piazza del Popolo, nella zona in cui si svolge il mercato settimanale del lunedì.

Stando a quanto accertato finora, a colpire il 26enne (regolare sul territorio nazionale) sarebbero stati un uomo e una donna. I due avrebbero avuto un battibecco con un altro marocchino (anche lui in regola con la normativa sull’immigrazione) titolare di una bancarella del mercato. Secondo una prima ipotesi, il commerciante avrebbe sorpreso i due a cercare di rubare della merce. Il diverbio tra la coppia e il nord-africano si sarebbe presto acceso diventando una vera e propria zuffa.

Vedendo il proprio connazionale in difficoltà, il 26enne sarebbe intervento in sua difesa, finendo poi per avere la peggio nella lite: l’uomo, infatti, lo ha colpito alla testa con il calcio di una pistola. Poi i due sono fuggiti.

Alcuni passanti che hanno assistito alla scena hanno subito allertato il 118, quindi sul posto sono intervenuti i militi della croce bianca di Savona insieme all’automedica di Savona Soccorso. Il giovane, dopo le prime cure, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo in codice rosso.

Il colpo gli ha provocato un trauma cranico piuttosto grave, ma non sarebbe in pericolo di vita. Il ragazzo ha passato la notte in osservazione all’ospedale.

Mentre il 26enne è ancora in ospedale, gli agenti della questura proseguono nelle loro indagini, che si basano in gran parte sulla testimonianza fornita dal commerciante marocchino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.