IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Voci nell’ombra”, a Savona il Festival del Doppiaggio: si vota anche con una app foto

Savona. La sedicesima edizione Il Festival Nazionale del Doppiaggio Voci nell’Ombra, prodotta dall’Associazione Culturale Risorse Progetti & Valorizzazione si svolgerà, sotto la direzione di Tiziana Voarino e del Prof. Felice Rossello, a Savona, il 29 e il 30 ottobre 2015. E’ la più longeva e importante manifestazione a livello europeo dedicata al mondo del doppiaggio, nella consapevolezza che il doppiaggio italiano è sicuramente, a livello di professionalità, il migliore in assoluto. Il Festival è promosso dall’ Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili del Comune di Savona e dall’Unione Industriali di Savona, con main sponsor Carispezia.

Quest’anno, il Festival, per il rilancio e rinnovamento che si propone, dopo quindici anni di direzione artistica di Claudio G. Fava, ha deciso di coinvolgere maggiormente il territorio e soprattutto le scuole, non solo le università. Ha, infatti, il Patrocinio del Campus Universitario di Savona, e di Spes che lo gestisce, con cui sta lavorando per avviare, caldeggiato anche dell’Assessore Elisa di Padova, il primo corso accademico di doppiaggio. Gli altri atenei patrocinanti Università di Genova, Università di Milano Bicocca, Università di Bologna, in particolare il dipartimento di Forlì specializzato in traduzione multimediale, parteciperanno con loro docenti alla tavola rotonda che si svolgerà nella Sala Conferenze della Pinacoteca Civica il 29 ottobre, a partire dalle 10,30, e affronteranno, insieme a professionisti e addetti, gli spinosi problemi del settore doppiaggio alla ricerca di confronti e soluzioni.

L’organizzazione ha veicolato nelle scuole il progetto della app del Festival intitolata appunto “Il Festival del Doppiaggio”. Con il Patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale Ligure e l’appoggio dell’Ufficio Scolastico Provinciale e dell’assessorato di competenza del Comune, l’iniziativa prevede una votazione utilizzando la app scaricabile su smartphone e tablet, creata dallo Sportello del Marketing di Milano. La Mobile App “IL FESTIVAL DEL DOPPIAGGIO” introduce alla manifestazione e permette di avvicinarsi all’affascinante mondo del Doppiaggio. E’ possibile conoscere da vicino il percorso di una trasposizione audiovisiva, rimanere aggiornati sugli eventi in programma nel Festival, ascoltare alcune tra le più brillanti nuove voci italiane e votare la miglior voce che si sta distinguendo e che riceverà la Targa Bruno Paolo Astori “alla voce emergente”. Sarà consegnata durante il Gran Galà di premiazione del 30 ottobre, alle ore 21, al Teatro Chiabrera. La mobile App è già disponibile per smartphone Android e sarà presto sull’Apple store, per iPhone. E’ inoltre possibile accedere alla versione web dell’App, per ascoltare le voci in nomination e votare la voce preferita, direttamente dalla pagina del sito www.vocinellombra.com, nella sezione dedicata.

Otto voci, otto beniamini del pubblico televisivo di età scolare che potranno essere votati fino al 25 ottobre: un mezzo per informarli su cosa è il doppiaggio. I doppiatori in nomination per il voto del giovane pubblico sono:

FEDERICO BEBI – Gumball Watterson in Lo straordinario mondo di Gumball,
GAIA BOLOGNESI – Bart Simpson in I Simpson,
MONICA BONETTO – Ariana Grande (Cat Valentine) in Sam & Cat ,
ALESSIO DE FILIPPIS – Robin in Teen Titans Go!
TATIANA DESSI – Peppa Pig in Peppa Pig
EMANUELA IONICA – MartinStoesse (Violetta) in Violetta
STEFANO ONOFRI – Lupin III in Lupin the Third – L’avventura italiana
BENEDETTA PONTICELLI – Miranda Cosgrove (Carly Shay) in iCarly

Tutti gli altri premi “Anelli d’Oro”, creati dal Liceo Martini della città, ai migliori doppiaggi e doppiatori sono invece selezionati dalla prestigiosa giuria Il cui presidente è Steve della Casa e il presidente onorario è Enrico Lancia. Gli altri componenti della sezione cinema e televisione sono: Morando Morandini, Baba Richerme, Veronica Pivetti, Renato Venturelli, Francesco Gallo, Alessandro Boschi, Fabio Melelli, Massimo Giraldi, Antonio Genna e Tiziana Voarino. I nuovi membri che cureranno le nuove sezioni sono: Bruno Gambarotta e la Prof.ssa Delia Chiaro, Arturo Villone e Stefano Ferrara, Maurizio Di Maggio, Lorenzo Doretti, Simone Galdi, Lorenzo Mosna e Fabrizia Malgeri. Sarà consegnata anche la Targa Claudio G. Fava alla carriera. Le due Targhe sono create dall’artista Laura Tarabocchia e altri riconoscimenti sono opere d’arte di Imelda Bassanello.

La manifestazione è sostenuta principalmente da parte di sponsor privati, frutto di una lunga e paziente ricerca, e si pone l’obiettivo di condurli con sé alla ribalta: il main sponsor Carispezia, l’agenzia di pubblicità Walk in Advertising, Coop Italia e Coop Liguria, la Cooperativa Augusto Bazzino, Il Consorzio Savona Crociere, il centro medico OLOS, Picasso Gomme, la Pasticceria Besio e l’azienda Giacobbe specializzati nei tipici “amaretti”, l’Hotel Mirò. Riunisce anche innumerevoli attività che mettono a disposizione beni, o servizi, a titolo gratuito, o con soluzioni economiche concordate molto convenienti, individuati come sponsor tecnici. Gli altri Patrocini sono AIDAC (Associazione Italiana dialoghisti e adattatori cinetelevisivi), dell’AGIS, della Liguria Film Commission, di Confassociazioni International, Savona Screen Festival e i due comuni di Thiene e Santoro.

Tutti gli appuntamenti del Festival sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti , ma suggeriamo di prenotare il più presto possibile al cell 380 1871206. L’appuntamento è quindi nella Città di Savona, nel cuore del Ponente Ligure, dove si darà convegno il meglio del doppiaggio italiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.