IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, al Molo 8.44 la grande festa autunnale di “Spaventa e vinci”

Primo appuntamento il 24 e il 25 ottobre con il laboratorio delle maschere e dei costumi più spaventosi

Vado Ligure. “Spaventa e vinci”. E’ questo il nome della festa autunnale organizzata dal parco commerciale di Vado Ligure e che vedrà protagonisti grandi e piccini.

Primo appuntamento è per il 24 e il 25 ottobre dalle 15.30 con il laboratorio delle maschere e dei costumi più spaventosi, a cura dell’artista Fabio Taddi, valbormidese che prepara e confeziona maschere in lattice che esporta in tutto il mondo, dal giappone agli Stati Uniti.

Con l’aiuto di mani sapienti i bimbi potranno dare sfogo alla loro creatività per dare vita a costumi e spaventose maschere da esibire alla sfilata del 31 ottobre per il concorso a premi. Più materiale ci sarà a disposizione meglio sarà. Per questo ogni bimbo ha la libertà di portare le sue stoffe preferite (vestiti modificabili, pezze, materiale di riciclo, ecc).

Tanta creatività in un’atmosfera da paura: oltre alle creazioni dei bimbi saranno esposti veri e propri pezzi d’arte nati dalla grande passione di Taddi per le maschere horror.

Si prosegue poi il 31ottobre con la sfilata. I bimbi che hanno partecipato al laboratorio avranno l’occasione di sfoggiare le loro bellissime maschere handmade, e di farsi scattare una foto per poter partecipare al concorso a premi.

Durante la sfilata un fotografo professionista scelto da Molo 8.44 fotograferà ogni singolo “baby modello”. Le foto verranno poi caricate sulla pagina Facebook di Molo 8.44. Dal 2 al 6 novembre seguirà la battaglia a colpi di “mi piace”.

Le tre maschere che avranno collezionato più like vinceranno ingressi omaggio all’Acquario di Genova per tutta la famiglia. Ottima occasione per vedere gli ultimi nati dello splendido mondo dell’acquario!

E per concludere, il primo novembre grande castagnata gratuita per tutti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.