IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un cane guida per Chiara: venerdì a Loano la consegna da parte del Lions Club

Il Lions Club Loano Doria è riuscito a raccogliere i fondi necessari per l'addestramento dell'animale

Loano. Venerdi prossimo, alle 18,30, in piazza Rocca a Loano il Lions Club Loano Doria consegnerà ufficialmente un cane guida a Chiara, una ragazza non vedente di Cuneo.

La cerimonia sarà il momento conclusivo del considerevole impegno grazie al quale il Lions Club locale è riuscito, con le presidenze di Adriana Guerra e Nicoletta Nati, a raccogliere i 12.000 euro necessari per la preparazione di un cane guida. “Un atto che è motivo di grande orgoglio per tutti i soci ed evidenzia come questa associazione sappia dare risposte concrete a problemi concreti” commentano dal Lions Club.

Nel corso della cerimonia, addestratori e cani offriranno una imperdibile dimostrazione degli straordinari risultati del lavoro svolto nel centro, uno spettacolo particolarmente emozionante e coinvolgente, a cui raramente si ha occasione di assistere.

Il Servizio Nazionale Cani guida per Ciechi, fondato dai Lions italiani, è una Onlus che ha come finalità quella di dotare gratuitamente persone non vedenti di un cane specificatamente addestrato, che le renda maggiormente autonome nelle attività quotidiane. il cane guida migliora radicalmente la vita di chi lo riceve, infondendogli fiducia, sicurezza, indipendenza.

Il Centro addestramento di Limbiate, presieduta dal lion Giovanni Fossati, loanese “adottivo”, è la più grande struttura con queste finalità, dove ogni anno 50 cani guida sono preparati allo scopo e consegnati a non vedenti che, sempre gratuitamente, sono ospitati per il training di affiatamento con il proprio futuro compagno di vita. La gratuità è resa possibile dalle varie forme di donazioni e finanziamenti che sostengono economicamente la Onlus.

Il Lions Club Loano Doria invita tutti a voler partecipare a questo evento, condividendo non solo la soddisfazione del risultato ottenuto, ma ancor più festeggiando con la propria presenza l’inizio di una nuova vita per la giovane Chiara.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.