IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Treni, Berrino: “Da domenica al via il bonus ai pendolari voluto dalla Regione”

Ecco come i pendolari potranno ricevere gli indennizzi

Più informazioni su

Regione. Dopo aver ripristinato il bonus ai pendolari a seguito delle penali a Trenitalia per oltre 700mila euro, comminate per i disservizi nel 2014, la Regione Liguria fornisce tutte le indicazioni per ottenerlo e indennizzare così i pendolari.

I beneficiari del bonus sono i titolari di abbonamento mensile o annuale (validi per il mese di luglio 2015) residenti in Liguria con origine o destinazione in Liguria. Per loro sono previsti sconti del 30%, sia sul rinnovo dell’abbonamento mensile, emesso per novembre 2015, sia di quello annuale. Per ottenere il bonus il titolare di abbonamento mensile dovrà presentarsi da domenica 25 ottobre presso una delle biglietterie Trenitalia in Liguria, con un documento, l’apposita domanda scaricabile dal sito di Regione Liguria o di Trenitalia, presentando l’originale dell’abbonamento di luglio 2015 e una fotocopia.

Nel caso in cui il pendolare sia titolare di un abbonamento annuale (comprendente il mese di luglio) si dovrà presentarsi, nel periodo 10 novembre – 31 dicembre 2015, presso una biglietteria di Trenitalia in Liguria con un documento, l’apposita domanda e con l’originale dell’abbonamento annuale, valido per il mese di luglio 2015, e una fotocopia. La biglietteria sconterà il 30% del prezzo dell’abbonamento mensile, nel momento del rinnovo, oppure rimborserà il 30% di un dodicesimo del prezzo dell’abbonamento annuale se già acquistato.

“Quest’anno con i soldi delle penali abbiamo deciso come Giunta – ha spiegato l’assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino – di prevedere il bonus ai pendolari come risarcimento dei disservizi subiti e di prolungare i servizi ferroviari nelle Cinque Terre”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.