IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tre chilometri, seicento metri di dislivello: domenica la Pizzo Ceresa Vertical Race foto

Il motto della gara: "Quando sei nel dubbio scegli sempre il sentiero più ripido"

Cisano sul Neva. Pronta al via la prima edizione della Pizzo Ceresa Vertical Race, corsa in salita che dalla caratteristica piazza Gollo del borgo di Cisano sul Neva, nel primo entroterra di Albenga, porterà gli atleti dritti in cima al Pizzo Ceresa. Lo start al primo concorrente sarà dato domenica 18 ottobre alle ore 10.

Tre chilometri molto ripidi per gli amanti di questa disciplina particolare che nell’ultimo anno si è fatta strada nel mondo della corsa. Gli atleti, partendo singolarmente, si sfideranno sul sentiero che, con un dislivello di 600 metri, li condurrà alla caratteristica cappelletta del Pizzo Ceresa con vista mare e isola Gallinara.

Organizzata a scopo benefico dal progetto sportivo umanitario I Run For Find The Cure, già promotore della Ceriale Coast Run e del Sea Beautiful Trail, in collaborazione con la neonata associazione sportiva Cisano 2.0 e il Comune di Cisano sul Neva, si tratta di una nuova gara per valorizzare il territorio. Al momento sono già giunte 41 iscrizioni.

Il tutto in un contorno di musica, cibo e iniziative per adulti e anche per i bambini. Sarà l’ultima tappa, con premiazione finale, del “Trofeo Ripido al Cubo” con la collaborazione di Maremontana Vertical Race e Alassio-Testico La Corsa.

Il Comune di Cisano sul Neva si conferma attento ed entusiasta a valorizzare il proprio territorio con manifestazioni sportive nell’ambito del progetto Cisano Outdoor Festival. Non rimane che ricordare il motto della gara: “Quando sei nel dubbio scegli sempre il sentiero più ripido” per invitare tutti gli appassionati di questa disciplina.

Clicca qui per tutte le informazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.