IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasporto pubblico locale a rischio nel savonese? Convocato tavolo con la Regione

Savona. E’ ancora caos per il trasporto pubblico locale nel savonese. Non solo la vicenda della dimissione delle quote in Acts spa da parte degli enti locali, ma soprattutto le soluzioni in vista per garantire il servizio e i posti di lavoro nel settore, considerato che il contratto di servizio è in scadenza al 31 dicembre prossimo.

Sul piatto il piano industriale che prevede la fusione tra Acts e Tpl, passaggio necessario per la dismissione delle quote degli enti locali, ma anche le risorse che serviranno al futuro del trasporto: per questo per il prossimo 15 ottobre è stato convocato un tavolo in Acts con l’assessore regionale Gianni Berrino.

“Credo che la questione principale non siano tante le quote della Provincia, che comunque mancano al bilancio di Acts per il 2014 e 2015, quando 1,2 mln di euro necessari per espletare il contratto di servizio” afferma Ettore Molino, presidente di Acts, in risposta alle polemiche sollevate da Provincia e comuni.

“I 250 mila euro della Provincia sono una parte irrisoria della delicata partita delle risorse e di come sarà organizzato il trasporto pubblico regionale. Sarà certamente necessaria una proroga assicurando le risorse per il servizio” aggiunge.

Quanto alla fusione: “E’ la stessa Acts che ha sollecitato il Collegio sindacale di Tpl, incaricato di redigere il piano industriale, e abbiamo richiesto un cronoprogramma per la fusione. Quando il documento sarà pronto ci sarà un Cda congiunto di Tpl e Acts e in seguito sarà convocata l’assemblea dei soci” conclude Molino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.