IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Toirano, la protezione civile va in palestra: per i volontari ecco il corso di preparazione fisica

L’obiettivo è far sì che i volontari siano fisicamente pronti a tutto

Toirano. La protezione civile va in palestra. Ieri sera il gruppo intercomunale di Toirano, Boissano e Loano ha firmato un protocollo di intesa con l’Asd Krav Maga Parabellum, associazione da sempre impegnata nel sociale sia nelle scuole che in campo sanitario, per la creazione di un corso di preparazione fisica “riservato” a tutti i volontari.

Protezione Civile Toirano Boissano Krav Maga Parabellum

A firmare l’accordo il consigliere delegato allo sport di Toirano Ambrosio Scannapieco, il presidente di Kmp Davide Carosa, il presidente dello Csen di Savona Mauro Diotto.

Le lezioni saranno tenute dall’istruttore Claudio Lodi e si svolgeranno due volte a settimana, martedì e giovedì dalle 20 alle 22 nel palazzetto dello sport. Il fine è quello di “aumentare la preparazione fisica dei partecipanti, con ripercussioni positive sia in campo della salute sia per quanto riguarda la loro abilità di intervento in qualità di volontari di protezione civile”.

“Il nostro obiettivo – spiega l’istruttore Claudio Lodi – è far sì che questi ragazzi che sono al servizio della comunità abbiano una preparazione fisica che in primo luogo li renda più tutelati come persone quando vanno ad affrontare i rischi del loro lavoro e poi ‘facciano spogliatoio’”.

“Il corso si basa su una parte fondamentale di stretching che riguarda tutto il corpo, che è una panacea per ogni dolore e permette anche a chi non fa sport di rimettersi in movimento. La seconda fase riguarda il potenziamento e lo sviluppo della tonicità della muscolatura e della capacità cardio-polmonari dell’intero corpo. Ciò permetterà di effettuare diversi tipi di movimento”.

L’obiettivo, come detto, è far sì che i volontari siano fisicamente pronti a tutto: “Il loro compito è arduo sotto vari profili. Noi vogliamo conferire loro maggiore resistenza nel medio e lungo periodo. Non ci si improvvisa: questo è un primo step che serve a dare ai volontari una preparazione fisica adeguata che permetta loro di svolgere adeguatamente il loro lavoro”.

Il presidente di Csen Savona Mauro Diotto aggiunge: “Quello di Toirano è il primo corso. Spero che anche altre amministrazioni comunali vogliano incontrarci per discutere con noi di questo progetto”.

Soddisfatta l’amministrazione, rappresentata dal consigliere Scannapieco: “E’ un’iniziativa che il nostro Comune ha fortemente sostenuto. Ne siamo molto orgogliosi. E’ importante che i volontari siano allenati. La protezione civile agisce in situazioni molto difficili, come incendi boschivi e alluvioni: avere fiato, avere un fisico forte e allenato è fondamentale. Inoltre questo corso permetterà loro di ‘fare gruppo’: vedendosi due volte a settimana, la squadra sarà sempre più compatta”.

Il responsabile della protezione civile di Toirano e Boissano Antonio Mattiauda aggiunge: “Questo accordo conferma i principi sui quali è stata fondata la rinascita e l’evoluzione del gruppo di protezione civile. In un periodo in cui si fanno sempre più palesi le difficoltà in cui versano i Comuni e le istituzioni superiori, il percorso intrapreso nel 2013 dal nostro gruppo e i livelli raggiunti dal nostro gruppo acquisiscono un’importanza e un rilievo ancora maggiore. Oltre ad una indispensabile preparazione atletica, questo corso permetterà ai nostri volontari di acquisire quell’autocontrollo che è indispensabile avere durante le emergenze”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.