IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tirreno Power, in Procura “sfilano” altri indagati

Sono stati sentiti Vincenzo Gareri, dirigente del settore ambiente in Provincia, e i quattro assessori della giunta di Quiliano

Savona. Proseguono in Procura le audizioni degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla centrale Tirreno Power di Vado. Nella mattinata di oggi sono stati ascoltati i componenti della giunta di Quiliano, Mara Giusto, Massimo Rognoni, Pierluigi Lavazelli e Katiuscia Giuria, che sono accusati di abuso d’ufficio per la delibera comunale del 30 settembre 2014 (che esprimeva parere positivo al rinnovo anticipato dell’AIA per la centrale).

L’interrogatorio dei quattro assessori quilianesi, difesi dall’avvocato Franco Aglietto, non è stato seguito direttamente dai sostituti Daniela Pischetola e Vincenzo Carusi, titolari del fascicolo, ma sono stati delegati alla polizia giudiziaria.

I pm Pischetola e Carusi invece nel pomeriggio ascolteranno Vincenzo Gareri, dirigente del settore ambiente della Provincia di Savona, che è accusato di disastro colposo, omicidio colposo plurimo e abuso d’ufficio. Anche per lui, come per il suo “collega” Marco Correggiari, la contestazione è di aver favorito l’attività di Tirreno Power.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.