IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sentenza Margonara, la sorpresa e l’amarezza di SEL: “Saremo sempre contro”

Savona. “Non possiamo nascondere la nostra sorpresa e la nostra amarezza nell’apprendere la sentenza del Consiglio di Stato che riapre la discussione in merito alla costruzione di un insediamento turistico alla Margonara”. Sorpresa e amarezza, questi i due termini scelti dal circolo savonese di SEL per esprimere le proprie sensazioni all’indomani della vittoria di Giovanni Gambardella e del suo progetto di porticciolo turistico che tanto fede discutere negli scorsi anni.

“Pur nel doveroso rispetto di una sentenza non possiamo che ribadire la nostra posizione in merito – spiegano Valtero Sparso, coordinatore provinciale, e Marino Marciano, coordinatore del circolo Vallerino – Sinistra Ecologia Libertà di Savona era, è e sarà sempre contraria a qualsiasi speculazione che veda la distruzione di importanti porzioni di litorale, oggi liberi da costruzioni e cemento”.

“Lo sviluppo turistico di un territorio non può essere realizzato distruggendo i valori ambientali del territorio stesso – proseguono da SEL – La costruzione di un programma per le amministrative dell’anno prossimo saranno un efficace banco di prova e già da ora dichiariamo la nostra contrarietà a qualsiasi progetto invasivo e distruggente del territorio. Quella delicata zona ha bisogno di rilancio e riqualificazione, ma riscoprendo le qualità del litorale e dei fondali e non certo rispolverando progetti che si ritenevano ormai superati”.

“Le sentenze non possono che essere rispettate – concludono i due coordinatori – ma la politica non può abdicare alla sua funzione di pianificazione e guida di uno sviluppo che, per essere veramente tale, non può che essere compatibile con le esigenze di tutela ambientale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.