IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Savona, opere idrauliche a difesa del litorale: il suggerimento di Paolo Forzano

Più informazioni su

Non è una novità che la spiaggia alle fornaci sia stata erosa, specie in via Cimarosa. Non è una novità, infatti già anni fa sono state create delle barriere soffolte ovvero delle specie di isole che però non emergono costituite da massi. La loro utilità sembra oggi essere stata nulla. Sarà vero?

Bisognerebbe avere la controprova, ovvero che sarebbe successo senza. Ma questo non è possibile. Vedo nascere altre idee di moli da parte di politici. Forse è la soluzione giusta.

Ma quì stiamo brancolando tra soluzioni già messe in opera e soluzioni nuove “inventando” senza appropriata progettazione e forse senza appropriata conoscenza delle cose.

Dico “forse” e vorrei spiegarmi bene: chi può dare soluzioni adeguate è l’ingegneria idraulica, che grazie alle sue conoscenze e studi può oggi definire delle soluzioni e verificarle con programmi di simulazione al computer. Questi programmi permettono di vedere l’effetto nel tempo delle soluzioni in analisi e scegliere la migliore con cognizione di causa.

L’effetto delle maree e delle correnti viene simulato con precisione, ed anche ad esempio l’effetto della costruzione della piattaforma Maersk può venir inserito nello studio e ed essere verificato con eventualmente tutte le azioni riparatrici. Ingegneria idraulica: da Archimede agli olandesi. Già Archimede era un grande in materia.

Ma gli olandesi si sono creati un paese facendolo letteralmente “emergere dalle acque”, ed hanno creato recentemente quei paradisi di isole artificiali nei paesi arabi. Ecco, un consiglio: “ad ognuno il suo mestiere, …..” citava un motto in voga anni fa! Oggi se vogliamo delle soluzioni serie e durature, investendo bene i nostri soldi, è bene non fornire delle soluzioni basate solo sulla proprie convinzioni ma mettere all’opera chi le soluzioni giuste le sa dare! Gli ingegneri idraulici, magari quelli olandesi che sono il top in materia!

Un ultimo punto: visto che tutta l’area è sotto l’egida dell’autorità portuale sarebbe opportuno che lo studio venisse commissionato dalla stessa autorità, in modo da difendere il bene che è sotto la sua giurisdizione!

Comitato Casello Albamare
il Presidente
Paolo Forzano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.