IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, firmato un accordo per lavori di pubblica utilità per i detenuti

Obiettivo quello di sostenere l'ampliamento dei percorsi di inclusione sociale delle persone sottoposte a privazione o limitazione della libertà

Savona. Accordo tra Regione Liguria, Anci Liguria, provveditorato regionale dell’Amministrazione
penitenziaria e i tribunali di Genova, Imperia, La Spezia e Savona per favorire lo svolgimento del lavoro di pubblica utilita’ nei Comuni della Liguria da parte di detenuti o di soggetti che beneficiano della sospensione del procedimento penale con messa alla prova o di pene sostitutive.

“Un accordo importante – si legge nella nota di Anci – che si pone l’obiettivo di sostenere  ‘ampliamento dei percorsi di inclusione sociale delle persone sottoposte a privazione o limitazione della liberta’ e l’incremento dei progetti di pubblica utilita’, sviluppando sinergie e forme di collaborazione per migliorare il rapporto tra istituti di detenzione e territorio”.

Il protocollo d’intesa e’ rivolto a avviare un piano di azioni congiunte in cui tutti si impegnino per la propria competenza: i Tribunali nella definizione delle convenzioni con gli Enti del lavoro di pubblica utilita’ e per favorire l’applicazione della pena sostitutiva e della ‘messa alla prova, il provveditorato nel coinvolgimento degli istituti penitenziari e degli uffici di Esecuzione penale esterna per  ‘individuazione delle persone da impiegare in attivita’ lavorative in forma gratuita, la Regione Liguria nell’individuazione di progetti e risorse finanziarie, anche sperimentali, in favore dell’inserimento lavorativo di soggetti e gruppi svantaggiati e l’Anci nel sollecitare i Comuni al monitoraggio dei fabbisogni nei propri territori per individuare di opportunita’ lavorative e per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilita’.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.