IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona Fbc, giovanili nazionali da urlo: Sampdoria battuta due volte

Nel campionato Berretti gli striscioni si arrendono alla Giana Erminio

Savona. Indimenticabile domenica per le formazioni del Savona Fbc che partecipano ai campionati nazionali, vittoriose entrambe in trasferta a Bogliasco con la blasonata Sampdoria.

Sono arrivati anche i graditi complimenti del responsabile del settore giovanile blucerchiato Giovanni Invernizzi. E mercoledì 21 ottobre, al “Levratto” di Zinola dalle ore 15, è in programma il doppio recupero contro la Juventus: apriranno gli Under 15; a seguire gli Under 17.

Nel campionato Under 15 gara molto impegnativa per i ragazzi di mister Napoli e Riolfo, contrapposti ai pari leva della Sampdoria di mister Pastorino, primi in classifica e a punteggio pieno. Pronostico a favore dei blucerchiati, viste anche le ultime poco convincenti prestazioni degli striscioni, con Pro Vercelli e Alessandria.

Per i primi dieci minuti la partita è equilibrata e giocata quasi esclusivamente a centrocampo con i padroni di casa che cercano di imporre il proprio gioco ben contrastati dai biancoblù. E’ proprio allo scadere del 10° che, con una bella combinazione tra Giovannini e Mehmetaj, gli striscioni sfiorano il vantaggio con un’occasione neutralizzata dal portiere Boschini.

E’ solo il preludio al vantaggio degli ospiti; al 18°, infatti, Mehmetaj riceve palla sulla mediana, la protegge e la serve in profondità a Giovannini, bravo ad incunearsi tra i difensori avversari e a trovarsi a tu per tu con il portiere che non può far altro che raccogliere la palla in fondo alla rete.

Il primo tempo si esaurisce con i blucerchiati che cercano di reagire allo svantaggio ben controllati però dagli striscioni, sempre pronti alla ripartenza.

Nel secondo tempo i padroni di casa entrano in campo più determinati cercando di schiacciare i biancoblù nella loro area di rigore. Con il passare dei minuti la pressione dei blucerchiati aumenta sempre di più senza produrre però il risultato sperato, ossia il pareggio.

Sono infatti bravi i ragazzi di mister Napoli a neutralizzare i tentativi degli avversari, andando sempre a raddoppiare o addirittura a triplicare sul portatore di palla e a ripartire in contropiede, sfiorando in più di un’occasione il raddoppio, con la difesa blucerchiata in affanno.

Al 28° i padroni di casa, al culmine della loro pressione, trovano un varco nella difesa ospite, sino a quel momento impenetrabile e sempre supportata dai centrocampisti; De Caro riceve palla e conclude sul primo palo, con Berruti attento e bravo in uscita a respingere con i piedi, blindando il risultato sull’unica vera e limpida occasione da gol dei blucerchiati. Finisce 0 a 1.

I giovani striscioni sono stati autori di un’ottima prestazione, sia dal punto di vista del carattere e della determinazione, che tecnico, contro una squadra molto forte, non a caso prima in classifica.

Il Savona ha giocato con Berruti, Arena, Chinelli, Masha, Genduso, Colombo, Giusto, Negro, Mehmetaj (s.t. 24° Pregliasco), Giovannini (p.t. 30° Lazzaretti), Crubellati; a disposizione Ventura, Molina, Giorgi, Tubino, Zunino.

Nel campionato Under 17 grande impresa dei ragazzi di mister Procopio. Il Savona parte forte e mette in difficoltà la retroguardia blucerchiata con un paio di buone conclusioni di Ferrara e Ottonello. La partita si sblocca al 20° quando Morselli viene atterrato in area di rigore e l’arbitro assegna il penalty che lo stesso numero 10 trasforma con freddezza. Il primo tempo si chiude con il Savona che cerca il raddoppio e non concede nulla agli attaccanti avversari.

Nella ripresa i giovani biancoblù sfiorano più volte il gol che arriva al 59°, quando Vallerga appoggia in rete un ottimo cross di Ferrara. La Sampdoria accorcia le distanze due minuti dopo con un eurogol di Cappelletti che conclude all’incrocio dei pali un’azione personale. Nel finale il Savona difende con grinta e ordine il vantaggio senza permettere agli avversari di rendersi pericolosi.

La gara si chiude con la vittoria per 1-2 degli striscioni che confermano le ottime prestazioni offerte nelle precedenti partite e raccolgono la terza vittoria in quattro match finora disputati.

Il Savona è sceso in campo con Bresciani, Cimminelli, Berruti, Martino, Revello, Ferrara, Mancini, Bruzzone, Ottonello, Morselli, Vallerga; riserve Sadiku, Damonte, Ghibaudo, Mazzotta, Campazzo, Rampini, Perrone, Galati, Gambacorta.

Niente da fare, invece, per il Savona nel campionato Berretti. Sul campo della Giana Erminio, passati in svantaggio per i gol di Bramante su rigore e Oliveto, i ragazzi codnotti da Canepa hanno provato una reazione, senza però riuscire ad accorciare le distanze. Risultato: 2 a 0.

I biancoblù si sono presentati in campo con Bonavia, Cavallone, Conti, Simonetti, Muto, Apicella, Magni, Preci, Rapa, Asllanay, Nocentini; in panchina Kadrija, Battaglia, Canaparo, Capizzi, Certomà, Dapelo, Federico, Koroveshaj, Malafronte, Zunino, Allasia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.