IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Enpa soccorre un gheppio impallinato dai cacciatori

La specie è protetta

Più informazioni su

Savona. I volontari di Enpa hanno soccorso un gheppio lungo le sponde del Letimbro alla periferia di Savona. Il rapace era stato atterrato e non riusciva più a rialzarsi in volo. Raccolto dagli animalisti, è stato portato presso un studio veterinario specializzato, dove le radiografie hanno rivelato la presenza di diversi pallini da caccia in un’ala e nel corpo.

E’ stato effettuato un primo intervento per estrarne alcuni ma, per completarne la rimozione, dovrà essere rioperato nelle prossime settimane; se guarirà dovrà seguire una lunga riabilitazione in voliere idonee, presenti soltanto nel centro di recupero di Bernezzo (Cuneo), che collabora con l’Enpa.

“Sarà difficile stabilire, da parte delle guardie zoofile – spiegano da Enpa – se la fucilata sia stata sparata da un cacciatore per errore o da un bracconiere che approfittava della caccia aperta, non a questi volatili assolutamente protetti”.

“Sono un centinaio, tra gli oltre mille e 950 animali selvatici feriti o malati soccorsi quest’anno dall’Enpa, i rapaci salvati dall’associazione, esclusivamente con propri mezzi, volontari e risorse, finora senza alcun aiuto dalla Regione Liguria, che ha invece l’obbligo giuridico di provvedere direttamente o convenzionarsi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.