IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità, Viale: “Favorevole all’obbligatorietà dei vaccini per iscriversi a scuola”

Il vicepresidente della Regione spiega: "Penso sia opportuno prevenire l’eventuale ritorno di malattie oggi pressoché scomparse"

Più informazioni su

Regione. “Sono favorevole all’introduzione dell’obbligatorietà della vaccinazione per iscriversi a scuola almeno per la poliomelite, la difterite, il tetano e l’epatite B per scongiurare qualsiasi rischio che tali patologie possano ripresentarsi, anche se in Liguria siamo nella soglia della non preoccupazione con circa il 95% dei bambini in età scolare vaccinati”. A dirlo è il vicepresidente e assessore regionale alla Salute Sonia Viale in merito ai recenti dati sul trend in calo delle vaccinazione dei bambini in età scolare a livello nazionale, da cui è scaturita anche una petizione online indirizzata al ministro Lorenzin.

“Nonostante il lieve calo tra il 2013 e il 2014 delle vaccinazioni dei bambini nelle scuole del territorio ligure – spiega Viale – penso sia opportuno prevenire l’eventuale ritorno di malattie oggi pressoché scomparse, ma che non devono essere trascurate, soprattutto alla luce dei recenti e continui flussi di migrazioni che stanno interessando tutto il territorio nazionale e quindi la Liguria. Al primo posto deve essere posto il diritto alla salute nel pieno interesse di ogni bambino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.