IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rischio taglio degli Intercity in Liguria, gli albergatori scrivono al ministro Delrio

Gli albergatori della provincia di Savona si schierano contro la possibilità di tagli nei riguardi dei treni Intercity da parte di Trenitalia

Provincia. Anche gli albergatori della provincia di Savona si schierano contro la possibilità di tagli nei riguardi dei treni Intercity da parte di Trenitalia, eventualità emersa nei giorni scorsi, che ha sollevato molte proteste in Liguria. Gli associati dell’Upasv (Unione Provinciale degli Albergatori della Provincia di Savona) hanno inviato una lettera al ministro delle infrastrutture Graziano Delrio per manifestare al Governo le loro preoccupazioni al riguardo.

“Leggiamo da qualche giorno sugli organi di stampa che ci sarebbe il rischio, per effetto del mancato rinnovo del contratto di gestione con Trenitalia, che alcuni treni Intercity vengano tagliati con pesanti e gravissime ripercussioni soprattutto per la nostra regione, la Liguria – si legge nel messaggio inoltrato al ministro – Come Lei sa, noi già soffriamo di una cronica mancanza di collegamenti efficaci su gomma e su ferro, abbiamo ancora la ferrovia del ponente a binario unico e un’unica rete autostradale che sistematicamente genera nei fine settimana decine di km di code, non possiamo permetterci di perdere neppure uno dei treni suddetti, figuriamoci tutti”.

“Comprendiamo tutte le esigenze possibili di tagli alla spesa ma in questo caso si tratterebbe d’isolare di fatto una regione dalle altre danneggiandola irrimediabilmente. Nella speranza che si tratti solo di ‘notizie giornalistiche’ e non di scelte di governo le chiediamo per favore di smentire il tutto evitando quello che sarebbe per noi un vero e proprio disastro”, prosegue ancora la lettera.

“Si tratta di una battaglia vitale per l’economia del nostro territorio, che gli albergatori hanno voluto condividere e fare propria – spiega Angelo Berlangieri, presidente Upasv – Stando a quanto reso noto nelle ultime ore, pare sia intenzione del Governo garantire i collegamenti Intercity a rischio anche per il 2016 e 2017: attendiamo con impazienza l’ufficializzazione di questa scelta, per la quale naturalmente esprimeremo soddisfazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.