IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, i tecnici sanitari della radiologia incontrano Sonia Viale

L'assessore ha manifestato disponibilità ad avviare una collaborazione duratura con i collegi Tsrm

Regione. Venerdì scorso una rappresentanza del coordinamento regionale dei collegi dei tecnici sanitari di radiologia medica della Liguria tra i quali il presidente del collegio di Ge-Sv-Im Antonio Cerchiaro, il vice presidente Iuri Dotta e il presidente del collegio di La Spezia Pier Andrea Moretti, hanno incontrato l’assessore alla salute Sonia Viale.

Durante l’incontro sono stati portati all’attenzione dell’assessore alcune problematiche che coinvolgono attualmente la categoria professionale dei Tsrm e la sanità ligure: la vlorizzazione della professione Tsrm, prospettive professionali e possibilità occupazionali in contesto di crisi e blocco del turn-over; l’implementazione della radiologia domiciliare sul territorio Ligure, teleradiologia con Tsrm nei presidi territoriali per convenzionale e Tc non contrastografica, su prenotazione, e radiologi nei centri di refertazione (hub&spoke); la verifica abusivismo professionale, sia nelle strutture pubbliche che in quelle private, radiologia complementare, presenza del Tsrm in tutti le strutture dove si svolgono esami radiologici, sale operatorie, emodinamiche, Moc, per garantire al paziente la massima sicurezza e qualità.

L’assessore ha manifestato interesse e disponibilità ad avviare una collaborazione duratura con i collegi Tsrm per affrontare le problematiche presentate e avviare un processo rivolto a trovare soluzioni in tempi ragionevoli e si è impegnata ad approfondire l’argomento e rivedersi entro il mese di novembre per un ulteriore confronto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.