IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Barbagallo (Pd): “Attivare i tavoli di concertazione dell’agricoltura e del mare”

Stefano Mai ha detto: “Ritengo anch’io essenziale istituire questi tavoli e l’iter è previsto entro fine novembre"

Regione. “Il Tavolo Verde e il Tavolo Blu, cioè gli strumenti di confronto che la precedente giunta regionale aveva attivato rispettivamente con gli agricoltori e gli operatori del mare, sono utili sedi di concertazione con le categorie, per preparare i piani, discutere le leggi, ascoltare i problemi e provare a porvi rimedio”.

Lo ha detto ieri mattina in consiglio regionale Giovanni Barbagallo del Gruppo Pd, discutendo una sua interrogazione su questo argomento. Il consigliere ha chiesto quali risoluzioni la giunta e l’assessorato all’agricoltura intendano assumere per formare i tavoli di concertazione verde e blu che riguardano l’agricoltura e la pesca e con quali soggetti intendano costituirli. Il consigliere ha ricordato che nelle passate legislature la Regione ha costituito sedi di confronto sia nel settore dell’agricoltura che in quello della pesca e che tali scelte avevano dato buoni risultati nell’attività di settori considerati strategici per la Liguria. “A tutt’oggi però – ha concluso – non risulta essere stato ricostituito alcuno dei due tavoli”.

Per la giunta ha risposto l’assessore alla caccia e alla pesca Stefano Mai il quale ha detto: “Ritengo anch’io essenziale istituire questi tavoli e l’iter è previsto entro fine novembre. Fino ad oggi, comunque, mi sono confrontato costantemente con le categorie e il mondo della cooperazione e sono sicuro che da questi tavoli possa uscire la strategia giusta per affrontare i problemi”.

“Ho sollecitato l’assessore ad attivare i due tavoli quanto prima – ha sottolineato Barbagallo – e sono contento che in seguito a questa sollecitazione sia stata comunicata la convocazione dei Tavoli Verde e Blu entro novembre. Vigilerò perché i tempi non si allunghino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.