IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: Varazze, Pallare e Ceriale non conoscono ostacoli risultati

Primo successo per il Pontelungo; lo Speranza ritrova il sorriso

Ceriale. Sette partite, sette vittorie casalinghe, sette successi delle squadre meglio piazzate in classifica. La 5ª giornata ha confermato quanto era emerso in questo avvio di stagione: la disparità di valori tra le squadre di vertice e quelle di coda appare notevole.

Il Pallare, tuttavia, ha dovuto soffrire per avere la meglio sulla Dianese, che è rimasta in partita fino all’ultimo. I biancoblù condotti da Mirco Bagnasco hanno avuto la meglio sugli ospiti con il risultato di 3 a 2.

Quindici punti in 5 partite è il bottino dei valbormidesi; a punteggio pieno viaggia anche il Varazze, che al “Faraggiana”, nell’incontro che ha concluso la giornata, si è aggiudicato il derby con il Celle Ligure per 3 a 0. Il ruolino di marcia degli uomini di mister Maurizio Damonte è impressionante: 16 reti fatte, 1 subita. Per i giallorossi allenati da Derio Parodi è la prima sconfitta.

Continua la rincorsa del Ceriale, che si trova a 2 lunghezze dalla coppia di testa. Al “Merlo” i biancoazzurri hanno schiantato il Città di Finale. Giocando una partita perfetta, i ragazzi di mister Maurizio Renda sono andati a bersaglio 6 volte. I finalesi, nonostante i due pesanti ko subiti negli ultimi otto giorni, si mantengono al di fuori della zona playout.

Sul fondo ci sono sempre Altarese e Millesimo, entrambe ancora a 0 punti. I giallorossi guidati da Massimiliano Ghione, tuttavia, stanno dando segni di ripresa. Sul campo dell’Ospedaletti hanno ben figurato, cedendo con il minimo scarto: 2 a 1.

Il Millesimo allenato da Fabio Macchia, invece, ha incassato un passivo di 3-1 a San Bartolomeo al Mare per mano della Golfodianese, altra squadra che, così come il Ceriale, viaggia imbattuta a 2 punti dal vertice.

Nel derby del ponente savonese, tra due squadre ancora alla ricerca della prima vittoria, ha avuto la meglio il Pontelungo. Gli albenganesi hanno sconfitto la Baia Alassio per 1 a 0. Il successo rilancia i granata di mister Alessandro Giunta nelle posizioni centrali della graduatoria, mentre i gialloneri restano al terzultimo posto.

Torna alla vittoria lo Speranza, dopo tre giornate di astinenza. La truppa di Rocco De Marco ha piegato la resistenza del Bordighera Sant’Ampelio con il risultato di 3 a 2. Un successo che permette ai rossoverdi di insediarsi in settima posizione, nella metà alta della classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.