IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria, si separa la coppia di vertice: cade il Varazze, dilaga il Pallare risultati

In seconda posizione sale il Ceriale, al quinto successo consecutivo

Finale Ligure. Dopo cinque giornate vissute a braccetto, battendo sempre le rispettive avversarie, Pallare e Varazze si sono separate: a punteggio pieno, in vetta alla classifica, restano solamente i biancoblù.

La formazione allenata da Mirco Bagnasco ha espugnato con autorevolezza il “Borel” di Finale Ligure, battendo 6 a 1 il Città di Finale. I valbormidesi hanno così colto il sesto successo e si sono portati in vetta anche alla graduatoria degli attacchi più prolifici, con 21 reti segnate. Per il Pallare doppietta di Ferrotti e reti singole di Rollero, Ognjanovic, Di Mare e Saviozzi; per i padroni di casa gol di Cauteruccio.

In entrambe le classifiche la seconda posizione è appannaggio del Ceriale, che viaggia a 2 punti dalla vetta. La quinta vittoria di fila dei biancoazzurri è arrivata a Celle Ligure, dove i ragazzi condotti da Maurizio Renda hanno prevalso per 3 a 1 sulla squadra locale. Per i giallorossi è la seconda sconfitta consecutiva.

Il Varazze è incappato nella prima battuta d’arreso al “Morel” di Ventimiglia, dove ha dovuto fare i conti con un combattivo e determinato Bordighera Sant’Ampelio. La formazione di mister Maurizio Damonte si è arresa ai rivali con il risultato di 3 a 2.

È caduta per la prima volta anche la Golfodianese, sconfitta nel derby con la Dianese. Risale la china il Pontelungo che, sette giorni dopo la vittoria sulla Baia Alassio, si è ripetuto a spese dell’Altarese. L’undici guidato da Alessandro Giunta si è imposto per 3 a 1 al “Fornaciari”, infliggendo la sesta sconfitta ai giallorossi.

Sei partite e nemmeno un punto raccolto anche per il Millesimo. La compagine di mister Fabio Macchia è stata superato sul campo amico dall’Ospedaletti per 2 a 0. Altarese e Millesimo hanno in comune pure il bilancio delle segnature: 4 fatte, 19 subite.

Un punto sopra c’è la Baia Alassio che, dopo il pareggio all’esordio con il Ceriale, ha compiuto un percorso inverso rispetto alla squadra incontrata nel turno inaugurale, perdendole tutte. Il “Ferrando” è stato terra di conquista anche per il Don Bosco Vallecrosia Intemelia, dopo un combattuto incontro terminato 2 a 3.

Lo Speranza era fermo per il turno di riposo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.