IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure approva lo studio di fattibilità per il lungomare tra Borgio Verezzi e Loano

Il costo complessivo è stato valutato intorno ai 600 mila euro, che saranno reperiti attraverso la convenzione stipulata con la società La Falesia srl

Pietra Ligure. La giunta comunale di Pietra Ligure ha approvato lo studio di fattibilità relativo al completamento della passeggiata di ponente sino al confine con il territorio di Loano.

L’approvazione consente di inserire l’iniziativa nel programma annuale delle opere da realizzare già nel corso del 2016.

Attualmente la passeggiata pietrese termina in corrispondenza con il sottopasso dell’ospedale Santa Corona. Da questo punto e sino al confine comunale (in corrispondenza del rio Chiappe) non esiste un percorso pedonale sufficientemente sicuro e fruibile per tutti.

Di qui la spinta a disporre di un’infrastruttura che, tra l’altro, rientra in un progetto d’insieme rivolto a realizzare un’unica passeggiata tra Borgio Verezzi e Loano.

La passeggiata, secondo lo studio dell’Ufficio Tecnico Comunale, seguirà un tracciato che interesserà in parte il sedime della ferrovia e in parte aree del demanio marittimo. Il costo complessivo è stato valutato intorno ai 600 mila euro, che saranno reperiti attraverso la convenzione stipulata con la società La Falesia srl nell’ambito dell’attuazione della variante urbanistica sulle aree Italcementi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.