IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Alassio: week end da incorniciare con la chicca dell’Under 13

Alassio. Con il minibasket iniziato da pochissimi giorni, con tanti ragazzi e ragazze che stanno venendo a provare e con pochi allenamenti sulle gambe, sta pian piano iniziando la stagione della Pallacanestro Alassio. Dopo il bel torneo Under 16 femminile a Bologna dei primi di settembre quello passato è stato un week end impegnativo con la chicca della vittoria a Ceva dell’Under 13.

Venerdì hanno iniziato i ragazzi dell’Under 16 maschile con una proficua amichevole opposti agli amici del Maremola che è servita allo staff tecnico per capire su cosa lavorare dopo aver affrontato una squadra che per due anni ha partecipato al campionato élite.

L’Under 18, sabato pomeriggio, ha disputato una bella amichevole in alto Piemonte ospite dei San Maurizio Jacks riuscendo a vincere con un buono scarto e provando quello che da un mese in allenamento si sta cercando di costruire. 89-50 il risultato finale per i ragazzi alassini che hanno dimostrato voglia di fare e di migliorare.

Per il settore femminile arrivano due belle notizie che dimostrano la costante crescita tecnica e il lavoro volto al miglioramento individuale di ogni singola atleta. Dalila Merello, già in pianta stabile in Azzurrina, è stata convocata per l’allenamento della selezione regionale delle nate nel 2001 e Aira Ballestra, dopo un lungo infortunio, ha visto premiati i suoi sforzi venendo convocata nella selezione regionale 2002.

L’Under 13 alassina invece è stata protagonista, a Ceva, in Piemonte, nella sesta edizione del “Trofeo del Fungo”, in una due giorni che ha visto la partecipazione di ben sei squadre. Al sabato l’Alassio termina in testa al proprio gironcino superando Fossano 56-11 e Reviglio Towers 48-44. Il giorno dopo, al mattino, nelle mini partite per stabilire le finali, l’Alassio vince entrambe le sfide in due gare molto combattute con Basket Ceriale 29-22 e con Bordighera 21-17.

Dopo aver assistito alle finali per il quinto e per il terzo posto, i gialloblù scendono in campo nuovamente con Ceriale che ha vinto le partite di qualificazione con scarti ben più ampi degli alassini. La partita è molto bella, il tifo sugli spalti caloroso e al termine di un match intenso sono i ragazzi di Alassio ad aggiudicarsi il torneo vincendo 38-36 contro un’avversaria mai doma e che era favorita visto che rispetto alla scorsa stagione si è rafforzata.

E’ stato un bel week end che è servito all’Under 16 e all’Under 18 a capire su cosa bisogna lavorare e soprattutto per i più grandi è stato anche un bel pomeriggio trascorso in un’altra regione con avversari mai incontrati – spiegano i dirigenti della Pallacanestro Alassio -. Le convocazioni di Dalila e Aira testimoniano il bel lavoro svolto dallo staff tecnico che quest’anno si è arricchito anche della presenza di Giacomo Cacace, neo allenatore di base, un passato trascorso nelle giovanili dell’Armani Jeans, in prima squadra ad Agropoli e attualmente ad Ospedaletti in Serie C Silver. Giacomo si occuperà sia di assistenza nelle squadre più grandi sia di svolgere un lavoro individuale con i ragazzi e le ragazze che vorranno migliorare i propri fondamentali. L’Under 13 infine ci ha regalato un successo insperato che contribuisce a dare una bella soddisfazione ai ragazzi che, non dimentichiamolo, erano ben 16 sabato e 12 domenica. Soprattutto nella finale affrontavamo una squadra forte con la quale avevamo disputato incontri molto equilibrati nella scorsa stagione e considerando che quest’anno si è anche rafforzata non pensavamo di vincere ma il risultato ha premiato i miglioramenti di questo gruppo che ha voglia di crescere al di la delle vittorie e delle sconfitte che nei campionati giovanili hanno ben poca importanza. Un grazie va allo staff di Ceva e dei San Maurizio Jacks per l’ospitalità ricordando che l’Alassio aspetta sempre nuovi cestisti e nuove cestiste, tutti possono venire in palestra a provare e se contenti possono iscriversi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.