IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Alassio: doppio trionfo

Vincono sia l’under 17 che l’under 20, rispettivamente con Bordighera e Ospedaletti

Più informazioni su

Alassio. Doppio referto rosa per le giovanili maschili della Pallacanestro Alassio che vincono sia con l’Under 18 che con l’Under 20.
Prima vittoria per l’Under 18 che supera Bordighera nonostante un avvio ricco di errori da entrambe le parti con il primo quarto che si chiude 12-6 per i gialloblu. Anche i primi minuti del secondo quarto sembrano ricalcare il trend del primo  ma un’accellerata finale dell’Alassio consente alla compagine di casa di andare al riposo lungo avanti 32-13. Il terzo quarto è il tempo del definitivo allungo che viene consolidato nell’ultimo tempo con il 77-34 finale.
“Commettiamo troppi errori – dice coach Colomba – che in partite punto a punto possono costarci caro come nella prima giornata. In generale però riusciamo a leggere maggiormente il gioco sia con la difesa avversaria a uomo che a zona e questo è un buon punto di partenza.”
Dopo aver superato il Loano Garassini altro successo per l’Under 20 dell’Alassio che vince in casa contro Ospedaletti in una gara messa in cassaforte nel secondo quarto. Primi dieci minuti equilibrati che si chiudono con i gialloblu avanti 13-10. Inerzia della partita che svolta a favore della compagine di casa nel secondo quarto che va al riposo lungo avanti 41-16. Dopo l’intervallo gli Orange provano a reagire ma l’Alassio controlla l’incontro fino al 71-45 finale.
“Due successi in tre partite per la nostra Under20 che dimostra di iniziare a imparare ad attaccare bene la zona avversaria” Dice l’allenatore, coach Sabatino che prosegue: “Nelle categorie giovanili la zona porta dei vantaggi a livelli di risultato ma noi, per filosofia tecnica, tendiamo a inserirla più tardi possibile e trovare squadre che la fanno ci aiuta a capire come attaccarla facendoci ragionale maggiormente e questo per noi è una bella cosa. Giocando con molti ragazzi sotto leva questo campionato non può che farci bene aiutandoci a crescere”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.