IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Non solo carni rosse, anche pesto e formaggio sul banco degli imputati foto

La caseina creerebbe dipendenza come la droga, mentre il pesto metterebbe a rischio centinaia di pinete

Più informazioni su

Liguria. Si è generato molto allarmismo sulla decisione dell’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro di inserire le carni rosse e lavorate fra le sostanze che possono causare il cancro negli uomini, ma non è l’unico alimento ad essere finito sul banco degli imputati.

Secondo uno studio della University of Michigan, pubblicato su US National Library of Medicine, anche il formaggio sarebbe pericoloso perché causerebbe dipendenza proprio come la droga. Per la precisione, a finire sotto accusa è la caseina che, durante la digestione, rilascerebbe una serie di oppiacei, le casomorfine. Per questo mozzarelle, parmigiano, taleggio, stracchino e altre gioie per il palato potrebbero causare dipendenza.

Che sia a rischio anche la famosa Focaccia di Recco? Per fortuna è uno studio americano, ma è evidente che diventino sempre di più i cibi italiani, e non solo, ad essere presi di mira.

Pochi giorni fa era successa la stessa cosa per il pesto alla genovese e ad essere incriminati questa volta sono i pinoli. A lanciare l’allarme sul New York Times è stato il biologo Jonathan Slaght, membro di Wildlife Conservation Society, secondo cui il pesto viene mangiato da milioni di persone ogni giorno, minacciando la sopravvivenza di molte pinete, soprattutto le foreste russe.

Da qui la proposta di svariate ricette alternative, magari con noci e pistacchi al posto dei pinoli. Proposte indubbiamente indigeste ai genovesi, che non vogliono vedere intaccata la tradizione, ma soprattutto il gusto di un alimento storico e unico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Evangelizzatore

    Questo è l’articolo dell’anno… il 2015 è quasi finito… mettetelo nei memoriali!!!

    P.S. Ma quanto cazzo è pesante IVG? Sembra il sito della nasa. Per caricarlo ci vuole una stazione server!

  2. Scritto da Sergio Sanguineti

    Mangiano schifezze che pare plastica cotta e vengono a rompere le palle sulla cucina italiana? Eh già!… La confraternita degli ambientalisti, naturisti, igienisti, nutrizionisti da strapazzo, fancazzisti in genere d’oltreoceano hanno deciso di affondare Italia ed Europa, con quest’ultima imponendo all’Italia vermi, insetti, insipientissima soia e similari, schifezze come quando, negli anni Sessanta, comparve l’olio di semi, pr cui i soliti “venduti” ne dissero di tante sull’olio d’oliva, oggi esattamente esaltato e “vergine”… Ma hanno mai messo in discussione kebab e bevande “energetiche” che, sl sol olezzo, fanno rivoltare lo stomaco??? Modus est in rebus, cerchino di ricordarlo tutti quelli che strombazzano queste minchiate e quelli che abboccano alle strombazzate che, in definitiva, se saranno andate a segno trasformeranno Italia ed Europa in inoperosa landa deserta e selvatica al pari delle sabbie su cui poggiano il culo i parenti e gli ascendenti dei ciabattanti cui nulla frega di posare il culo mantenuti qui oppure sotto una palma! Schiavi, quindi, in attesa di trasformare europei in minoranza come i Sioux, dominati dalla follia musulmana ed in asservimento di tutte ke schifezze presenti e future imposte dalla cricca Kalergi! Fuori dall’Euro e fuori dall’Europa, con riacquisto della sovranità e dell’identità italiana! Fuori i leccaculi che, a questo perverso disegno, si sono prostrati e prostituiti, in onta al contrario volere dei cittadini! Basta con queste meschine barzellette, unicamente valide per affondare ulteriormente la già ben massacrata industria ed economia italiana, gestita da immorali incapaci ed intrallazzatori!

    1. Scritto da alvaro felici

      Gente diffidate di questo predicatore.Ha tappezzato Savona con avvisi in Latinorum contro la festa di Halloween(niente veline,niente boccia de Crystal,niente Montecarlo…niente de niente…na tristezza che nun ve dico)sblaterando di pericoli morali etc etc…e tutta quella roba lì di un anacronismo davvero patetico.Ma d’altra parte uno che parla ancora er latino…edddaje Sanguì…
      Un Abbraccio
      Arvaro
      (IlFestaiolo)
      cor cervello de gallina

      P.S. l’originale è Padre Amorte diffidate dalle imitazioni(tipo il Sanguì)

      1. Scritto da Sergio Sanguineti

        L’arva dei centri sociali, alias “socialdem” e simili idiozie, bada bene a ciò che mi addosso perché E’ CALUNNIA CIÒ CHE SCRIVI IN MERITO AI CARTELLI DI HALLOWEEN A SAVONA! INn quel cesso di città son anni che evito di transitare né condivido il metodo ed il contenuto di quelle scemenze scritte in quei cartelli, tantomeno per la forma anonima che li contraddistingue!… Demenziale è Halloween cosi come americanizzato, demenziale e’ chi, come tu fai, senza nulla capire ma sparando minchiate a carico di chi neppure riesci a comprenderne il più elementare concetto, l’arva, hai capito?

  3. unbe
    Scritto da unbe

    ma che idiozia è mai questa? Per raccogliere i pinoli mica si tagliano i pini!!!