IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“No alla legge Fornero”: presidio davanti alla Prefettura di Savona

Savona. Il prossimo 14 ottobre davanti alla Prefetture della Liguria si terranno i presidi organizzati da Cgil Cisl e Uil a sostegno della modifica della Legge Fornero.

A breve il Governo presenterà il disegno di legge sulla Stabilità per il 2016. Per questo motivo Cgil, Cisl e Uil hanno deciso di organizzare in queste settimane una mobilitazione nazionale che in Liguria si terrà il 14 ottobre.

La richiesta dei sindacati al Governo è quella di individuare soluzioni adeguate ai problemi aperti sulle pensioni dal Governo Monti, con particolare riferimento ad esodati, lavori usuranti, lavoratori precoci ecc. e per sbloccare il mercato del lavoro, offrendo nuove opportunità di occupazione ai giovani.

A Savona il presidio si terrà in Piazza Saffi, davanti alla Prefettura, alle ore 9:30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sergio Sanguineti

    E, questi opportunisti, si svegliano soltanto ora, dopo essersi accorti di aver perduto credibilità e tesserati? Ma, nel momento in cui fu varata questa truffa, cosparsa dalle ipocrite lacrime di madame Fornero assistita dall’inespressivo compagno Monti, dove erano questi vigliacchi? Non erano – forse – nel mucchio di chi, servilmente, osannava e leccava la faccia degli illegali componenti del governo Monti “Neapolitaniter” (seguito da quello di Letta e da quello attuale, estemporanea espressione del saltimbanco fiorentino)???