IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Ma la gestione dell’acqua sarà davvero pubblica?

Più informazioni su

Ceriale. Le recenti vicende dell’acqua pubblica in provincia di Savona che io ho sostenuto facendo uno sciopero della fame a Savona in difesa proprio di questo bene, mi fanno riflettere. Le decisioni dei sindaci di questo 3° ATO che la Regione ha approvato ridisegnandolo tra Borgio Verezzi e Laigueglia, si sono espressi col voto e pubblicamente per l’acqua pubblica.

Ma pubblica come? Non ho ancora sentito nessuno dire cosa intendano per pubblico. Intendono a capitale interamente pubblico? Intendono un consorzio di comuni? La creazione di una azienda speciale, o una spa a capitale pubblico? vorrei capire dove vogliono andare, il referendum è stato chiaro, non pos? Non ho dubbi, la scelta è sostanziale esiamo generare confusione tra azienda pubblica, azienda speciale o spa a capitale pubblico.

Il rischio è rilevante, a secondo della scelta, i potenti comitati d’affari, medianti leggi non democratiche potrebbero avere la meglio, e così dopo aver lottato e vinto un referendum, raccolto firme, sciopero della fame, potrebbe esserci la grande beffa. E’ per questo che mi piacerebbe sapere cosa intendono i sindaci per acqua pubblica. Noi dobbiamo affermare il diritto alla vita, alla partecipazione democratica, alla natura stessa come bene universale, se non è possibile avere l’acqua pubblica come diritto umano scenderemo nuovamente in piazza con maggior consapevolezza.

                                                                                                                                          Luigi Giordano consigliere comunale di Ceriale

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.