IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Juniores nazionale: Vado, questa volta le 3 reti valgono 3 punti foto

Vado Ligure. Si gioca sul campo “A. Dagnino”, nel complesso del settore giovanile del Vado F.C., la quinta giornata del campionato Juniores nazionale, tra il Vado ed il Valdinievole Montecatini.

Seppur i padroni di casa partano col favore del pronostico, la partita si presenta fin da subito ostica per il Vado, che ha a che fare con una squadra con età media evidentemente più alta; sin dalle prime battute infatti i rossoblù non riescono ad imporre il proprio gioco ed anzi sembrano intimoriti e disorientati dai continui lanci a scavalcare il centrocampo proposti dai biancoazzurri, che giocano anche sulla fisicità.

Ben poco da segnalare per i primi 35 minuti, nei quali la gara non entusiasma e propone solo alcuni tentativi rispettivamente di Ferraro, Donzello e Soldi per gli ospiti, e Metalla, Greco e Panucci per i padroni di casa.

Al 35° Colombino si incunea in area e viene atterrato fallosamente da Innocenti: è rigore, dal dischetto si presenta Tona che non sbaglia e porta in vantaggio i locali. Tra palle alte ed errori da entrambe le parti si arriva all’intervallo con il Vado in vantaggio per 1 a 0.

Nella ripresa i liguri sono da subito in avanti alla ricerca del gol della sicurezza ed al 6° Innocenti, già ammonito nel primo tempo in occasione del rigore su Colombino, rimedia il secondo cartellino giallo e guadagna, anzitempo, gli spogliatoi.

Il Vado insiste ed ora, con l’uomo in più, si vedono il possesso palla ed il gioco chiesto da mister Novello; ma con il passare dei minuti la gara si fa un po’ più nervosa.

Al 17° Serafini gira di testa da due passi ma Pastorino vola ad evitare il gol; la rete arriva invece per i padroni di casa che al 19°, con una sorprendente punizione da trenta metri calciata da Rossi, allungano le distanze.

Il Valdinievole non ci sta, ma la sua reazione non porta frutti se non al 33°, quando l’ennesimo “pallone lungo” sorprende la difesa rossoblù e costringe Pastorino ad uscire in maniera avventata, commettendo fallo sull’avversario lanciato a rete. Per il direttore di gara non ci sono dubbi: esibisce il cartellino giallo, il secondo per il numero 1 vadese, che lo costringe ad abbandonare il terreno di gioco. Esauriti i cambi, in porta va Rossi, l’autore del gol del 2 a 0, mentre sulla palla si porta Soldi, per il quale è un gioco da ragazzi metterla dentro riaprendo il match.

La rete galvanizza i toscani, che credono nella possibilità di riacciuffare il risultato, ma inevitabilmente si espongono lasciando spazi enormi in ripartenza al Vado; c’è tempo anche per una seconda espulsione ai danni del difensore vadese Patrone, da poco subentrato per arginare gli attacchi degli ospiti.

Il Vado si chiude bene nonostante l’inferiorità numerica e protegge la porta difesa dal coraggioso Rossi; nel recupero, Scagliarini, lasciato solo dai suoi, deve affrontare Metalla ma in uscita manca inaspettatamente la palla spalancando la porta all’attaccante, il quale realizza il gol che chiude la partita e consegna i meritati tre punti ai rossublù.

In un clima teso, dettato dal nervosismo di giocatori e pubblico, il Vado si rende ancora protagonista di una gara positiva, nella quale il carattere, l’organizzazione e la determinazione della squadra, hanno fatto sì che ora in casa rossoblù si possa gioire per una preziosa vittoria, sofferta ma entusiasmante.

Il Vado allenato da Carmine Novello ha giocato con Pastorino, Orsolini (s.t. 16° Palmiere), Esposito (s.t. 30° Patrone), Tona, Boveri, Marsio, Rossi, Greco, Colombino (s.t. 20° Manzani), Metalla, Panucci; a disposizione Ruffa, Bruzzone, Schincaglia, Palomba, Tahiri, Marchi.

Il Valdinievole Montecatini condotto da Patrizio Pazzini si è schierato con Scagliarini, Gariboldi, Pasquinelli, Maccioni, Innocenti, Ferraro (s.t. 26° Di Cagno), Soldi, Peruzzi (s.t. 1° Idrizi), Serafini, Donzello, Petri (s.t. 16° Lavorini); riserve Testa, Niccolai, Giovannetti, Trapani.

Ha arbitrato Repetto della sezione di Chiavari, coadiuvato da Ciarlo e Di Tullio (Savona).

L’esito del 5° turno:
Fezzanese – Massese 1-3
Ghivizzano Borgoamozzano – Ponsacco 3-1
Jolly Montemurlo – Lavagnese 0-5
RapalloBogliasco – Ligorna 1-1
Sestri Levante – Argentina 0-1
Vado – Valdinievole Montecatini 3-1
ha riposato: Viareggio

La classifica:
1° RapalloBogliasco 11
1° Lavagnese 11
3° Ghivizzano Borgoamozzano 9
4° Ligorna 8
5° Vado 8
5° Massese 8
7° Viareggio 7
8° Argentina 6
9° Ponsacco 5
10° Fezzanese 3
11° Jolly Montemurlo 1
11° Valdinievole Montecatini 1
13° Sestri Levante 0
RapalloBogliasco, Lavagnese, Vado, Massese, Ponsacco e Fezzanese hanno giocato una partita in più.

Le partite della 6ª giornata, in calendario sabato 24 ottobre:
Argentina – Fezzanese
Lavagnese – Viareggio
Ligorna – Sestri Levante
Massese – Vado
Ponsacco – Jolly Montemurlo
Valdinievole Montecatini – Ghivizzano Borgoamozzano
riposa: RapalloBogliasco

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.