IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Juniores nazionale: il Vado non concretizza, la Massese vince

Vado Ligure. Sabato 24 ottobre ennesima trasferta nella quale il Vado domina il campo senza guadagnare la vittoria ed anzi, beffa delle beffe, perde la partita.

In questa gara, disputata contro la Massese, sul campo “Raffi” a Romagnano, la giovane squadra rossoblù gioca un primo tempo ottimo, impadronendosi fin da subito del centrocampo e rendendosi pericolosa in varie occasioni, senza però impegnare troppo l’estremo difensore di casa; la Massese, forse sorpresa dai ritmi imposti dal Vado, riesce ad organizzare qualche ripartenza e reagisce, soprattutto nel finale di primo tempo, alzando di qualche metro il proprio baricentro.

A tempo ormai scaduto, Boveri è costretto al fallo per fermare la corsa di Diouf a venticinque metri dalla porta difesa da Ruffa e dalla punizione seguente, al 47° minuto, lo stesso Diouf scaglia un missile in porta che risulta imprendibile per l’estremo difensore vadese.

Nel secondo tempo, il Vado, sotto di un gol, centuplica le proprie forze, ma sebbene per lunghi tratti si giochi ad una porta sola con tutta la squadra rossoblù in avanti (forse in maniera troppo affannosa), la Massese mantiene la freddezza e, chiusa molto bene, limita i danni e contiene gli avversari, senza permettergli di raddrizzare la partita.

Un altro risultato beffardo, dunque, per i ragazzi allenati da Carmine Novello, ma è proprio da questa prestazione positiva che si deve ripartire, analizzando attentamente la gara, con le numerose occasioni avute e non realizzate, ma anche con le poche concesse e rivelatesi decisive per i padroni di casa che hanno dimostrato maggiore maturità.

Il Vado ha giocato con Ruffa, Palmiere (s.t. 22° Palomba), Orsolini, Greco, Boveri, Marsio, Manzani (s.t. 1° Tahiri), Rossi, Colombino, Metalla (s.t. 9° Esposito), Panucci; a disposizione Martinelli, Bruzzone, Marchi.

La Massese condotta da Pier Giuseppe Mosti si è schierata con Cima, Palagi, Burchielli (s.t. 1° Lucaccini), D. Della Pina, L. Giusti, Dell’Ertole, Boscaini (s.t. 15° Aldovardi), Taddeucci, N. Della Pina (s.t. 1° Chiummello), Diouf, Manfredi; in panchina Belloni, Tonlorenzi, Bennati, Carbone, Menchini, M. Giusti.

Ha arbitrato Galipò (Firenze), coadiuvato da Niesi e Biagioni (Lucca).

Il riepilogo della 6ª giornata:
Argentina – Fezzanese 0-0
Lavagnese – Viareggio 1-0
Ligorna – Sestri Levante 2-0
Massese – Vado 1-0
Ponsacco – Jolly Montemurlo 1-1
Valdinievole Montecatini – Ghivizzano Borgoamozzano 2-2
ha riposato: RapalloBogliasco

Il recupero del 3° turno:
Sestri Levante – Valdinievole Montecatini 5-3

La classifica:
1° Lavagnese 14
2° RapalloBogliasco 11
2° Ligorna 11
4° Massese 11
5° Ghivizzano Borgoamozzano 10
6° Vado 8
7° Viareggio 7
8° Argentina 7
9° Ponsacco 6
10° Fezzanese 4
11° Sestri Levante 3
12° Jolly Montemurlo 2
13° Valdinievole Montecatini 2
RapalloBogliasco, Ligorna, Ghivizzano Borgoamozzano, Viareggio, Argentina e Jolly Montemurlo hanno giocato una partita in meno.

Gli incontri del 7° turno, in calendario sabato 31 ottobre:
Fezzanese – Ligorna
Ghivizzano Borgoamozzano – Massese
Jolly Montemurlo – Valdinievole Montecatini
Sestri Levante – RapalloBogliasco
Vado – Argentina
Viareggio – Ponsacco
riposa: Lavagnese

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.