IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il veliero Salina in partenza per percorrere l’antica rotta di Anton Da Noli

Appuntamento alle ore 15,30 alla spiaggia dei Pescatori

Noli. La città di Noli si prepara a salutare la barca Salina, in partenza per un avventuroso e affascinante viaggio verso Capo Verde, ripercorrendo l’antica rotta di Anton Da Noli, il navigatore nolese che scoprì l’arcipelago africano.

L’appuntamento è per oggi, presso la spiaggia dei Pescatori, dalle ore 15,30. Nel corso della cerimonia verranno premiati i bagnini e le persone che, durante la stagione, si sono distinte in azioni di salvataggio.

Partita da Taranto lo scorso 13 settembre, l’imbarcazione condotta da Gianni Semeraro e Andrea Zaccaria ha fatto scalo al porto di Finale Ligure, per poi gettare l’ancora nella baia di Noli la mattina del 9 ottobre, dove è stata accolta dalla popolazione con una cerimonia di benvenuto e due conferenze a carattere storico ed ambientale.

L’idea di situare nella cittadina ligure la partenza ufficiale nasce dal libro con lo stesso titolo, pubblicato da Sabatelli Editore nel 2010, in cui un gruppo internazionale di studiosi ha approfondito la figura del navigatore Antonio da Noli, scopritore, colonizzatore e governatore dell’arcipelago Capoverdiano.

Salina è un veliero di 10 metri, costruito dai cantieri Baglietto di Varazze sul modello di una tartana ottocentesca. Nel loro lungo viaggio (8 mesi in totale), Semeraro e Zaccaria hanno in programma numerose tappe nei porti mediterranei, in cui informano le comunità che incontrano sulla loro attività, per promuovere la conoscenza del mare e delle attività ad esso legate.

Ogni giorno è possibile informarsi sul viaggio e contattarne i protagonisti sul sito www.salinaexperience.com e sulla pagina Facebook.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.