IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il sindaco Zunino e il campo Olmo: “Alcune discipline saranno trasferite ad Albisola”

Celle Ligure. Un chiarimento, secondo il sindaco di Celle Ligure Renato Zunino, doveroso sulla questione della convenzione raggiunta tra il Comune di Celle e Varazze per la gestione dello stadio Olmo.  Convenzione che è stata approvata dal Consiglio Comunale lo scorso 30 settembre con otto voti a favore, un’astensione e due voti.

“Come ho già detto nell’accordo è compreso  il rifacimento della pista di atletica, della zona per il lancio del peso e della zona salti per un importo di 500.000 euro – sottolinea Zunino – A seguito del sintetico sulla parte riguardante il calcio non si potranno più fare il lancio di martello e disco e giavelotto. Alcuni di questi lanci non sono mai stati fatti perché incompatibili anche con il campo in erba. E comunque vi è la disponibilità della amministrazione comunale di trovare una collocazione ad Albisola con un contributo alla società di atletica”.

Il primo cittadino spiega anche che “per quanto riguarda il Meeting è chiaro che con l’attuale pista di atletica non si può più  fare vista l’usura, invece con la nuova pista riprenderà al 2016. Pensiamo di farlo a fine settembre finiti i lavori e potrà di nuovo accogliere atleti di livello internazionale. E’ falso quello che alcuni senza informarsi scrivono sulla interdizione dell’Atletica dallo Stadio Olmo e chi in modo sconsiderato mette sotto accusa chi ha lavorato in Consiglio Comunale per una vera prospettiva per la struttura sportiva”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.