IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Savona Rugby difende il campo di casa contro l’Union Riviera di Imperia risultati foto

I biancorossi si impongono nel derby del ponente

Savona. Buona la seconda (esordio casalingo di stagione) per il Savona di Paul Chiru, Andrea Chiarini e Loris Salsi, che supera gli imperiesi dell’Union Riviera Rugby alla Fontanassa grazie al risultato di 24 a 15 nel match valido per la prima fase del campionato di Serie C1, girone D pool 2.

Partita molto combattuta, com’è giusto che venga onorato lo storico “derby del ponente”. Sono i padroni di casa a controllare le prime fasi di gioco ed ad aprire le marcature con un’ottima percussione degli avanti al 6°, che permette alla linea arretrata di trovare il varco con Andrea Immovilli; segue la trasformazione di Bledar Ademi, che si ripete poco dopo su calcio di punizione.

Non si fa attendere la reazione ospite, con i ponentini guidati dal capitano Sylvain Masson che al 22° ottengono un calcio di punizione che Calzia non sbaglia ed al 30° vanno in meta con Piana: Calzia si ripete e sigla il momentaneo pareggio.

Fasi concitate, con i biancorossi che sembrano più concreti nelle fasi di mischia chiusa e di touche e che lottano caparbiamente su ogni punto d’incontro: il super lavoro del pacchetto di mischia porta alla seconda marcatura di giornata al 36°: touche, maul, spinta ed è Roberto Guida che si onora di depositare la palla oltre la linea bianca. Ademi trasforma per i due punti aggiuntivi e chiude la prima metà.

Alla ripresa delle ostilità, con forze fresche in campo per entrambi gli schieramenti, sono invece le scorrettezze di gioco a farla da padrone: per ben due volte gli imperiesi si trovano in inferiorità numerica per due cartellini gialli e, grazie anche alla superiorità matematica, il pacchetto savonese perfora nuovamente la linea difensiva ospite, ancora una volta con Guida che segna e Ademi che trasforma.

Nonostante i numerosi tentativi, il Savona non riesce a trovare altri varchi nella difesa ponentina: la quarta meta avrebbe permesso di guadagnare il punto di bonus offensivo di 1 punto in classifica, ma sono invece gli ospiti, in “zona Cesarini”, ad andare ancora in meta con Bellifiori.

Il match si chiude quindi sul 24 a 15 per i padroni di casa, che rincorrono la capolista Cogoleto & Province dell’Ovest, vincente sul campo dell’Amatori Genova con il risultato di 21 a 37, a punteggio pieno avendo acquisito in entrambi i match il punto bonus offensivo.

Vittoria esterna anche dello Spezia sul campo del Cuneo Pedona, con il risultato di 20 a 22.

Prossimo appuntamento per i savonesi domenica 1 novembre sul campo dell’Amatori Genova a Sant’Olcese: calcio d’inizio alle ore 14,30.

Foto di Giusi Besio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.