IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il consiglio comunale dice no agli inceneritori: la soddisfazione del gruppo “Celle in movimento”

"L'incenerimento dei rifiuti è stato pesantemente bocciato dall'Isde"

Celle Ligure. Il gruppo di “Celle in Movimento” esprime la propria soddisfazione per l’approvazione all’unanimità della propria mozione contro la possibile costruzione di un inceneritore in Liguria.

“Nell’ultimo consiglio comunale di Celle Ligure tenutosi mercoledì 30 settembre – ricordano i membri del gruppo – è andata in approvazione la mozione per la quale si contrasta fortemente l’articolo 35 della legge 164 del 11.11.2014 (Sblocca Italia) voluto fortemente dal Governo Renzi e che se attuato andrebbe ad imporre alle Regioni l’installazione di dodici nuovi inceneritori di cui uno in Liguria. L’articolo andrebbe ad annullare le diverse leggi regionali in materia di rifiuti come quella ligure che pur essendo molto criticabile almeno non prevede l’incenerimento dei rifiuti in Liguria”:

“Ricordiamo che l’incenerimento dei rifiuti è stato, tra gli altri, pesantemente bocciato recentemente dall’Isde per la tutele della salute pubblica. Inoltre la sempre maggiore attivazione di raccolte rifiuti ‘spinte’ attuate da diverse amministrazioni, alcune virtuose altre meno, verrebbero vanificate visto che il combustibile per gli inceneritori è proprio il rifiuto ‘tal quale’ e cioè indifferenziato”.

“Altro punto determinante della mozione è la dichiarazione di dissenso dell’uso del Css (combustibile solido secondario) risultato di una raccolta differenziata approssimativa che per normativa potrebbe essere co-combusto in centrali a carbone o cementifici. Tale materiale, ricordiamo, è ricco di plastiche di vario genere e che se bruciato in cementifici e centrali emette grandi quantità di inquinanti tipo diossine, infatti i cementifici e le centrali sono soggette a normative differenti rispetto agli inceneritori”.

“Annotiamo anche che dopo il Comune di Garlenda e appunto Celle anche Savona è andata in delibera sullo stesso argomento e questo è di grande soddisfazione per Celle in Movimento che da tempo collabora con Gcr (Coordinamento Gestione Corretta Rifiuti) coordinamento che ha provveduto alla stesura della bozza delle mozioni presentate”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.