IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey prato, Serie A2: il Savona debutta con una sconfitta contro il Rainbow

Savona. Si è giocata a Genova la prima giornata del campionato seniores femminile 2015/16 di Serie A2, caratterizzata dal nuovo derby ligure tra la società savonese e le padrone di casa, le sampierdarenesi dell’HC Rainbow di Gigi Esposito.

Sul sintetico del campo “Arnaldi” il fischio d’inizio, regolato dal duo Martini e Miceli, rivela fin dal pre partita la genuinità delle formazioni presenti, con la conferma di quella biancoverde savonese quasi al completo ed il ritorno sui campi delle genovesi ex Superba nella nuova avventura sotto il multicolore arcobaleno.

Numerosa e suddivisa tra le due società liguri, tre per il Savona, quattro per le genovesi, è invece la colonia delle talentuose giocatrici ex braidesi.

Fin dai primi minuti della prima frazione di gioco le giocatrici savonesi sono state impegnate nel tentativo di bloccare il gioco delle genovesi, sempre molto determinate.

Grazie al prezioso contributo delle veterane piemontesi Scardamaglia, capitano di giornata, Pizzonia e della ex nazionale bielorussa Tchernykh, che hanno garantito il filtro utile alla difesa per le ripartenze delle azioni verso l’area avversaria, si sono visti anche una serie di ingressi sul vertice sinistro genovese, grazie alla mediana Cozzolino e agli scambi tra centrocampo e la fascia, con la capitana e la terzina Piombo.

Peccato per il poco peso in attacco delle biancoverdi, che non hanno visto finalizzazioni in area avversaria. Tre reti sono state segnate dalla formazione arcobaleno nel primo tempo, due su azione e una su corner corto.

La prima ha visto una deviazione involontaria in spizzata del centrale difensivo savonese dopo un tiro dell’attaccante avversaria, che ha spiazzato la portiere Mearelli, sempre molto reattiva nonostante problemi alla schiena.

L’azione era partita dalla 22 yards biancoverde con un veloce scambio, grazie ad un buco in difesa che aveva lasciato un ampio spazio di gioco alle genovesi.

La seconda rete arcobaleno invece è giunta da corner corto, il secondo assegnato sui cinque totali della partita a favore delle genovesi, mentre nessuno è stato assegnato per le savonesi.

Sempre nel primo tempo viene segnata la terza rete, grazie ad un’incursione a sinistra del mediano locale che con un tiro di spazzolata non forte riesce a trovare un varco tra portiere e palo.

La seconda frazione ha visto un leggero calo di gioco di tutte e due le formazioni, un po’ per l’effettiva stanchezza ed un po’ perché entrambe intente l’una a salvaguardare il risultato e l’altra a non aumentare il passivo.

Dopo circa 15′ arriva invece la quarta segnatura del Rainbow, che sempre su azione trova con uno scambio veloce in area lo spazio per il tiro.

Da segnalare nelle fila del Savona l’esordio in Serie A2 di Emma Ferretti, classe 2001. Risultato finale: Rainbow batte Savona 4 a 0.

La formazione savonese: Mearelli (portiere), Scardamaglia (capitano), Tchernykh, Vignola, Piombo, Pizzonia, Cozzolino, De Cesare, Manzino, Cazzulino, Frezzati; a disposizione Aurora Genta (portiere), Gaia Genta, Ferretti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.