IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli avevano rubato la Stella d’Oro, il Coni non dimentica Lelio Speranza

Lelio Speranza è stato per quasi quarant’anni alla guida dello sport Savonese

Savona. Alcuni mesi fa gli avevano rubato nella sua abitazione la “Stella” dorata che era un riconoscimento per i suoi tanti anni dedicati allo sport e ai giovani. Ora, il grande vecchio del Coni, Lelio Speranza, 89 anni il prossimo 18 ottobre,  ha ricevuto il duplicato della Stella d’oro per meriti sportivi del Coni.

Un’operazione resa possibile grazie all’intervento del delegato Asmes Liguria, Gian Luigi Corti e del delegato del Coni di Savona e delegato Asmes, Roberto Pizzorno che si erano adoperati scrivendo una lettera al Coni a Roma.

Lelio Speranza, figura storica dello sport savonese, è riuscito ad avere nuovamente quella stella che per lui ha un valore affettivo per i suoi quasi quarant’anni alla guida dello sport Savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.