IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Garlenda, il Castello completa il suo restyling: lavori per 847 mila euro

Il sindaco Silvia Pittoli: "Obiettivo importante, ora gli ultimi ritocchi prima dell'inaugurazione in primavera"

Più informazioni su

Garlenda. Entro la fine del mese di ottobre saranno completati i lavori del terzo lotto di interventi progettati al Castello Costa del Carretto di Garlenda, nell’ambito del progetto complessivo di ristrutturazione della struttura del piccolo comune dell’entroterra albenganese.

Grazie ad un finanziamento regionale l’amministrazione comunale è riuscita a portare a termine l’opera di restyling, con gli ultimi lavori che prevedono il rifacimento della parte delle cucine e tutta la zona esterna al Castello, con la realizzazione di un palco che sarà utilizzato per eventi musicali estivi. Non solo: altri bagni pubblici, il nuovo ascensore che dal sotterraneo collegherà la zona della mansarda.

847 mila euro il costo dell’ultimo intervento, 676 mila euro di fondi POR FASR e un cofinanziamento del Comune pari a 169 mila euro.
“Era uno dei nostri obiettivi e finalmente siamo in dirittura d’arrivo. Un Castello completamente restaurato, dopo il primo, il secondo, ed ora il terzo lotto di lavori, rappresenterà un valore aggiunto per il nostro comune e per tutto il comprensorio, con la capacità di attirare sempre più visitatori anche dalle località costiere. Un patrimonio culturale cercheremo di valorizzare al meglio con iniziative ed eventi”.

L’inaugurazione è prevista per la prossima primavera, prima ci saranno gli ultimi ritocchi per l’apertura ufficiale al pubblico. “Stiamo trattando per cercare di far coincidere il via ufficiale al nuovo Castello con le giornate del FAI, speriamo di riuscire anche in questo: sarebbe davvero un bel inizio…”.

La struttura resterà pubblica, tuttavia, ci sarà da parte del Comune un bando di gara per la gestione, con l’individuazione di un soggetto esterno per l’organizzazione di eventi, iniziative e manifestazioni, riservando comunque una parte di programmazione all’amministrazione comunale con convegni, spettacoli e mostre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.