IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Emergenza cinghiali a Vado Ligure, l’ordinanza del sindaco: “Vietato sfamarli”

Vado Ligure. Il sindaco di Vado Ligure ha firmato un’ordinanza con la quale vieta di alimentare con cibi o scarti di cibo gli ungulati.

“L’ordinanza urgente si è resa necessaria anche per ragioni di sicurezza – afferma il sindaco –  Non potevamo restare con le mani in mano, dopo che diverse persone ci hanno segnalato la presenza dei cinghiali anche in zone urbane. Bisogna quindi non dare da mangiare agli animali selvatici in modo da evitare che diventino stanziali proprio accanto alle case e per le strade. Oltretutto in taluni casi l’avvicinamento a questi animali può essere molto pericoloso”.

Spesso nei boschi si vedono cumuli di pane secco che vengono abbandonati per richiamare i cinghiali e facilitarne l’uccisione. Qualche mese fa, tra l’altro, erano stati i residenti di Segno a segnalare la scomoda presenza di cinghiali intorno a terreni e case, ora questi animali selvatici stanno scendendo a valle, forse spinti dalla fame li vedono anche gli abitanti di Sant’Ermete scendano indisturbati fino al centro, alcuni esemplari sono stati avvistati persino in via Ferraris. Una situazione che preoccupa l’amministrazione comunale oltreché la comunità vadese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.