IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Controlli dei carabinieri in tutta la provincia: sorvegliati speciali i “detenuti” ai domiciliari

Nel corso dei controlli sono stati arrestati due fratelli savonesi che devono scontare una condanna emessa dalla corte d'appello di Firenze

Più informazioni su

Savona. Nel corso della notte appena trascorsa è stato svolto, nell’ambito dell’intera Provincia di Savona, un servizio coordinato disposto dal Comando Legione Carabinieri “Liguria” finalizzato al controllo di tutte le persone in stato di detenzione domiciliare o sottoposte alla misura di sorveglianza speciale.

Il servizio ha impiegato complessivamente 49 militari dell’Arma che, oltre ad effettuare verifiche nei confronti di 82 detenuti domiciliari e 7 sottoposti a Sorveglianza Speciale, hanno svolto 38 posti di controllo in diversi punti della città di Savona e in altri comuni della provincia.

Nel complesso sono state identificate 193 persone nei soli controlli alla circolazione stradale e proprio ad un posto di blocco sono stati arrestati due fratelli, residenti a Savona, colpiti da ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Firenze per reati di furto relativi ad una pena definitiva di 1 anno e 7 mesi e di 1 anno e 11 mesi.

Due persone sottoposte a Sorveglianza Speciale sono invece state denunciate in stato di libertà perché non trovate in casa al momento del controllo nonostante avessero l’obbligo di restare nel luogo di residenza nell’arco orario compreso tra le 22 e le 6.

I controlli verranno ripetuti ed estesi anche ad esercizi pubblici o “aree sensibili” nell’ottica di incrementare la percezione di sicurezza dei cittadini attraverso la costante presenza dei militari dell’Arma sul territorio savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.