IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campochiesa, la Forestale sequestra una casa in costruzione in una zona agricola

Si possono realizzare nuove abitazioni in zona agricola solo se collegate alla coltivazione di un fondo

Albenga. La guardia forestale di Albenga ha sottoposto a sequestro preventivo un edificio in costruzione nella frazione di Campochiesa. I sigilli sono stati apposti a seguito di delega della procura della Repubblica di Savona.

Il fabbricato, che occupa un’area di circa 200 metri quadri, doveva essere adibito ad abitazione e a magazzino agricolo. La norma stabilisce che in Liguria si possano realizzare nuove abitazioni in zona agricola solo se queste sono in relazione alla coltivazione di un fondo, attività che va “dimostrata” con appositi piani aziendali.

Il piano regolatore di Albenga, inoltre, prevede un metodo di calcolo molto rigoroso volto a quantificare con precisione la superficie delle abitazioni da realizzarsi nelle zone “E” (cioè a carattere agricolo) e a servizio di chi gestisce l’azienda agricola.

Nel caso di Campochiesa in questione le indagini condotte dalla forestale hanno permesso di accertare che il cantiere non aveva ottenuto i permessi necessari per essere realizzato in quella zona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.