IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, due milioni di euro di hashish sequestrati dalla Guardia di Finanza in porto fotogallery

Nuovo colpo delle Fiamme Gialle al traffico di stupefacenti tra Italia e Spagna, arrestato l'autista

Savona. Ammonta a circa due milioni di euro lo stupefacente sequestrato questa mattina dai militari della guardia di finanza di Savona nell’ambito di un’operazione contro il traffico di stupefacenti.

Le fiamme gialle hanno ispezionato, nei pressi del porto, un autoarticolato con targa spagnola guidato da un ucraino residente in Spagna. Il controllo, effettuato con l’ausilio di un’unità cinofila, ha permesso di scoprire 404.74 chili di hashish suddivisi in dodici pacchi e un sacco nascosti tra i pallets trasportati a bordo del mezzo.

Una parte del carico è stato confezionato in “ovuli” di circa 10 grammi ciascuno, plastificati e già pronti per la vendita e la distribuzione al dettaglio. Questi stessi ovuli risulterebbero “di pregiata qualità con principio attivo superiore al normale, come se fossero una ‘prelibatezza’ per clienti destinatari particolari o di riguardo”.

La droga è stata sequestrata e l’autista del mezzo arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Savona, due milioni di euro di hashish sequestrati dalla Guardia di Finanza in porto

L’autoarticolato, proveniente da Valencia, era appena sbarcato dalla motonave Eurocargo Cagliari. I finanzieri ritengono che la destinazione della droga fossero le grandi città del nord Italia e stanno lavorando per individuare i clienti finali.

Insieme allo stupefacente il camionista trasportava altri prodotti spagnoli di alta qualità, cioè dieci prosciutti destinati ad essere regalati allo stesso acquirente dell’hashish.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.