IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgio, la Compagnia del Barone Rampante spegne 10 candeline foto

Borgio V. La Compagnia del Barone Rampante, associazione culturale di promozione sociale con sede a Borgio Verezzi, ha festeggiato ieri i suoi primi 10 anni di attività.

“L’Associazione rappresenta un’eccellenza e una realtà unica nel territorio ligure. Infatti essa offre non solo l’opportunità ai giovani di partecipare ad attività artistiche e culturali, prima tra tutte La Scuola di Teatro, sotto la guida di docenti esperti e attori professionisti provenienti dalle migliori accademie italiane, ma spesso l’occasione di affiancare sul palcoscenico, gli stessi docenti, rompendo, una volta per tutte la barriera che divide il teatro professionista da quello amatoriale, divisione che oggi sembra non avere più significato. Da dieci anni si esibisce con successo sui palcoscenici teatrali del savonese” spiegano dalla sede dell’associazione.

“Tutto comincio’ nel 2005 con la richiesta di alcuni ex studenti della scuola media del paese che, dopo aver frequentato il laboratorio teatrale tenuto dalla professoressa Marcella Rembado dal 2000, hanno voluto portare avanti con entusiasmo la passione non solo per la recitazione, ma per qualsiasi forma di espressione artistica. La Compagnia è quindi nata con la volontà di diffondere la cultura nel mondo giovanile non solo attraverso il teatro, ma anche attraverso l’arte, la musica, la danza e le arti figurative” aggiungono dal Barone Rampante.

“Sono passati in realtà quasi 15 anni con i ragazzi, di scuola, di teatro, di spettacoli. Ragazzi che sono rimasti da allora, ragazzi che entrano in Compagnia, ragazzi che vanno, ragazzi che spariscono, fanno un giro e poi ritornano. Tante storie. Vorrei avere il fermo immagine. Fare un montaggio dei momenti più significativi” dice Marcella Rembado, ora presidente dell’associazione.

E il desiderio viene esaudito grazie ad un dvd documentario sui dieci anni di attività. Il video, realizzato dall’attore Manuel Zicarelli, giovane, ma ad oggi la più antica e affezionata “memoria” dell’Associazione, presenterà molte testimonianze umane e artistiche e sarà proiettato in anteprima venerdì 11 dicembre 2015, in occasione della festa dei dieci anni.

L’evento sarà aperto a tutta la cittadinanza e avrà un valore non solo affettivo e artistico-culturale, ma anche sociale, avendo l’Associazione, negli anni, coinvolto moltissimi giovani, famiglie e istituzioni (come la Scuola media di Borgio Verezzi) sul territorio comunale e provinciale. Il video sarà perciò un omaggio a tutto il Paese e alla sua realtà giovanile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.